Da «Chi éi?» a...

Dieci frasi in bergamasco sul matrimonio dei Ferragnez

Dieci frasi in bergamasco sul matrimonio dei Ferragnez
08 Settembre 2018 ore 06:00

Pur chiusi nella nostra enclave provinciale, non possiamo fare a meno, nostro malgrado, dei fenomeni mediatici che imperversano in Rete. Ed ecco che, come tutti, ci troviamo a discutere di una coppia che più lontana dal nostro modo d’essere e di vedere non potrebbe essere. A partire dalla parola-macedonia che li definisce, e che prima di loro al limite ricordava i templi degli attrezzi che tanto amiamo.

 

1) Chi éi?

Ci sono sempre quelli che, non collegandosi a internet, non hanno la minima nozione di questi eventi mondani, e tantomeno dei protagonisti. A volte viene il dubbio che abbiano ragione loro. [Trad: chi sono?]

 

2) Lé l’è belina, ma lü…

I commenti estetici si sprecano, soprattutto se l’età si alza e particolari come i tatuaggi non fanno parte del proprio patrimonio culturale. Il giudizio si inverte con l’abbassarsi dell’età. [Trad: lei è bellina, ma lui…]

 

3) Tat ciòch per ol negót

Filosofi come siamo, pensiamo che tanta attenzione sia da riservare a temi molto più importanti di un matrimonio vip. Che, diciamocelo, non ci cambia la vita. [Trad: tanto sfarzo per nulla]

 

4) Gh’éra pò a l’Pisalòbia

Qualcuno ha simpaticamente intravisto nel putto di ghiaccio che erogava vodka un richiamo al notissimo personaggio che compare al centro dell’asse di coppe. Ma forse non era lui. [Trad: c’era anche il putto dell’asse di coppe]

 

5) I sólcc i ciama i sólcc

Amara constatazione che si tramanda nei secoli, è il triste riconoscimento di una legge ineluttabile della nostra società. L’aspetto più malinconico è che vale anche il contrario. [Trad: i soldi chiamano soldi]

 

6) I à mai fàcc negót

Le attività di blogger, influencer e rapper non rientrano nel modesto vocabolario dei mestieri che abbiamo appreso sin dall’infanzia. Forse per questo non li consideriamo veri e propri lavori. [Trad: non hanno mai lavorato]

 

7) A mé i me piàss i sò cansù

Qualcuno non può fare a meno di distinguere il giudizio musicale da quello personale e, pur non amando lo sfarzo esagerato, dà a Fedez quel che è di Fedez. [Trad: a me piacciono le sue canzoni]

 

8) La zét la gh’à negót de fà

Commento inevitabile di chi giudica l’impressionante mole di reazioni alle nozze del momento. E magari aveva a sua volta commentato l’evento fino a pochi minuti prima. [Trad: la gente non ha niente da fare]

 

9) Con chi sólcc lé i fàa sö inte vilète

La nostra sensibilità edilizia non si addormenta mai, e parecchi di noi si sono divertiti a elencare che cosa si sarebbe potuto costruire con il budget matrimoniale dei due novelli sposi. L’ipotesi del titolo è per difetto. [Trad: con i soldi che hanno speso costruivano venti villette]

 

10) I gh’à guadegnàt, oterchè

I più smaliziati hanno capito che non era uno sperpero fine a se stesso, ma un’accurata operazione di marketing con un ritorno ben superiore all’esborso. E qui scatta l’ammirazione dell’uomo d’affari che c’è in noi. [Trad: altroché se ci hanno guadagnato]

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia