Franco Acerbis, «la mia passione per la vita (e per la moto)»

Torna all'articolo