Ma anche per gli aperitivi

Il bar Moka in via Papa Ratti Per amanti del caffé (e non solo)

Il bar Moka in via Papa Ratti Per amanti del caffé (e non solo)
06 Marzo 2015 ore 12:25

Il suo punto di forza sono gli aperitivi, che prepara con bevande di un tempo, quelle che per il mercato odierno sono delle vere chicche, come il famoso Punt e Mez, il Rosso Antico (una bevanda prodotta negli anni Sessanta e riportata in auge solo ora) e il Pimmis n.1. Stefano Bragantini è un ragazzo che da sempre respira l’aria dei bar. Una vera passione di famiglia, prima che personale, coltivata dai Bragantini fin da quando Stefano muoveva i primi passi. Sarà per questa sua lunga storia, per questo Dna fatto di caffè e chiacchiere, di aperitivi e serate ad ascoltar clienti, che oggi il suo bar Moka – ex Caffè Corridoni – inaugura una nuova stagione con l’entusiasmo e la freschezza del primo amore.

Unico locale della categoria a Bergamo ad essere segnalato su TripAdvisor, il bar Moka ha raccolto recensioni eccellenti per la qualità del caffè, la cortesia del personale, e le idee che Stefano propone per creare eventi dedicati anche alla degustazione del vino. Inaugurato ieri nella nuova sede in via Papa Ratti 3, si presenta ai clienti con una veste bon ton e decisamente giovanile: una grande lavagna dipinta sulla parete principale, larghe righe color tortora a decorazione del muro dietro il bancone, sedie tinte color crema e tavolini in MDF, un materiale semplice passato con una resina che lo rende impermeabile. Tutto fa di questo luogo un angolo di relax dove tornare a respirare profondamente: ogni cosa, infatti, è stata studiato per un effetto di ordine e freschezza, di grazia e semplicità. Come pure il bancone, realizzato nei toni chiari grazie ad un rivestimento in parquet, che fa intendere come per Stefano tutto possa avere una nuova forma, lontana dal solito utilizzo.

«Ho iniziato a lavorare giovanissimo, in un noto locale serale di Bergamo – racconta il barista – e da allora ho sempre fatto questo lavoro. La mia è una passione sincera, che nasce dal piacere del contatto umano e dal poter preparare degli aperitivi con tutta la cura necessaria. Mi piace far tutto. Anche nella pausa pranzo riusciamo ad offrire un ottimo servizio, pur non essendo un ristorante. Il mio aperitivo preferito? Il Milano-Torino!».

Una delle prelibatezze di questo locale è il caffè in cialda, rivestita di cioccolato fondente e servito con un cucchiaino di pasta frolla. Può essere accompagnato con panna, panna e cacao, panna e cannella, oppure macchiato. A seconda della variante scelta, cambia il nome – da idea croccante, a caffè espresso, a mocaccino snack, fino alla delizia al liquore caldo o freddo – ma non la sostanza, che nasce dal matrimonio perfetto e sorprendente tra il sapore del caffè e il gusto avvolgente del cioccolato. Presenti anche i caffè rinforzati, il power coffee vaniglia, nocciola o amaretto, per un gusto caldo e morbido che sappia sorprendere anche il più esigente intenditore di caffè. Non per nulla una delle ultime recensioni di TripAdvisor sul locale, ha come oggetto proprio la bevanda più amata dagli Italiani, che al bar Moka viene definito «eccellente», perfetto per «un amante del vero caffè!».

20 foto Sfoglia la gallery
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia