Tra concerti e gran balli di fine estate

Goisis, tutte le cose belle finiscono

Goisis, tutte le cose belle finiscono
Viva Bèrghem 06 Settembre 2017 ore 11:22

Dopo una lunga estate caldissima, meteorologicamente parlando ma non soltanto, siamo entrati nell'ultima settimana di programmazione del Goisis, l'estivo di Monterosso che è riuscito a confermare, e addirittura a migliorare, il successo dell'anno scorso. Merito, naturalmente, dei tantissimi ospiti di questo giardino a cielo aperto, che ha visto un sacco di gente diversa divertirsi. Ci sono stati tanti giovani, attirati dalla programmazione musicale e dall'atmosfera frizzante, ma anche le famiglie del quartiere, immancabili, sedute al tavolo a chiacchierare di fronte ad una birretta, e poi i bambini, finalmente liberi di correre e giocare nel parco. C'erano gli "anziani" di Monterosso, a bere il caffè corretto dopo aver portato il cane a far la passeggiata, e gli amanti della buona cucina, che ogni sera provavano un piatto diverso. C'erano le ragazze che si godevano il verde del parco e i fedelissimi dell'aperitivo post ufficio. È andata benissimo anche la programmazione culturale, che è partita un po' in sordina ma ha poi ingranato. I laboratori per bambini sono andati benissimo e c'è stata molta partecipazione. Il boom lo hanno fatto lo scambio libri e gli eventi della GAMeC, come quello in programma la sera di giovedì 7 settembre, quando tornerà il laboratorio "Che quadro sei?" con Clara Luiselli, artista ed educatrice museale.

«È stata una bellissima esperienza», racconta Mirko Mazzoleni, responsabile del bar dell'estivo. «Molto faticosa date la temperature che abbiamo raggiunto quest'estate, ma non abbiamo mai smesso di sorridere. Il riscontro della gente è stato positivo, dobbiamo ancora migliorare ma come primo anno siamo molto contenti e soddisfatti». A chi è piaciuta la cucina di Fat Fat Banqueting, invece, ora l'appuntamento è allo Spazio MAD, al chiostro dell'ex chiesa della Maddalena in via Sant'Alessandro, luogo di incontro, cultura, buon cibo e ottimi cocktail aperto dal giovedì alla domenica dalle 18 alle 24. Restano, infine, i complimenti a chi ha reso possibile tutto questo, cioè Nutopia e Tassino, che ha confermato la sua fama creando un ambiente unico in cui passare l'estate. Ma, bando alle ciance, ecco cosa ci aspetta nei prossimi giorni, a partire già da stasera, 6 settembre, quando i ragazzi di We Run Bergamo torneranno a fare del Goisis la loro base per il riscaldamento pre-10 km di corsa per le vie di Bergamo. E poi, ovviamente, gli eventi (musicali e non solo).

 

Giovani Spiriti
(mercoledì 6, ore 21)

Uno spettacolo comico unico nel suo genere, organizzato da Prevenzione Teatro in collaborazione con l'Ats e il Comune. Una sorta di trasmissione radiofonica con pubblico dai ritmi serrati, con uno stile ironico e irriverente. Il tema centrale sono i rischi legati all'uso e all'abuso dell'alcol e nella serata i dati provenienti da ricerche e le informazioni più specifiche verranno alternate a commenti, sketch, divertimento e simpatiche pubblicità "regresso". Il pubblico presente sarà coinvolto con interviste e simpatici quiz. Insomma, un modo simpatico e diverso dal solito per farsi due risate e informarsi su un tema decisamente caldo.

 

Chester e i non li conosco
(sabato 9, ore 22)

Serata rock-funk con i Chester e i non li conosco, un gruppo che non merita la semplicistica definizione di "cover band", sebbene le loro esibizioni siano incentrate sempre su canzoni più o meno famose del mondo funky e rock. I Chester e i non li conosco, infatti, rielaborano ogni canzone con il loro stile che si rifà al rock vecchia maniera: brutto sporco, cattivo e irriverente. Chester è capace con il suo stile ironico e rozzo e la sua voce rauca e viscerale, imprecisa ma autentica, di dominare palco e pubblico con carisma e personalità. Uno show che merita di essere visto e vissuto.

 

Gran ballo di fine estate
(domenica 10, ore 22)

L'estate in quel del Goisis si chiude con un evento che non può mai mancare alla fine delle storie più belle: il gran ballo. Una sfilza di dj si alterneranno sul palco fino ad esaurimento forze, una sorta di "roulette russa" musicale perfetta per chiudere in bellezza questa estate, che ha visto crescere l'estivo del Goisis. I protagonisti dietro la console saranno Dj Edo, Baro, Winstan e Joe Cagliostro, tutte vecchie conoscenze dell'estivo a Monterosso che già da soli hanno fatto faville e che ora si ripromettono di dare ancora più spettacolo in gruppo.