Il regalo e il progetto

La Persico regala a tutta Nembro la bellissima Casa della Musica

La Persico regala a tutta Nembro la bellissima Casa della Musica
27 Dicembre 2019 ore 07:30

Non è stata una vita facile, finora, per i musicisti di Nembro. Senza una struttura in grado di accogliere tutti gli allievi, le lezioni impartite dalla scuola di musica si sono tenute in diversi luoghi del paese. Così si è pensato a un luogo che potesse ospitarli tutti, una vera e propria casa, la Casa della Musica. Che spalancherà le sue porte a chiunque ami le sette note.

 

 

Un progetto da 500 mila euro, un’idea nata da un concorso organizzato dal coordinamento dei liberi professionisti di Nembro qualche anno fa e che ora finalmente ha preso forma. La nuova Casa della Musica sorgerà dove oggi si trova la vecchia stazione ferroviaria nei pressi della fermata Teb. «Abbiamo deciso di abbattere l’edificio – spiega il sindaco Claudio Cancelli – e di ricostruire la volumetria attuale, procedendo poi all’espansione. Non era conveniente ristrutturare, perché l’edificio della ex ferrovia non ha nessun valore storico-architettonico e il costo di adeguamento sismico e acustico, nonché energetico, sarebbe stato poco sostenibile».

«La Casa della Musica sarà gestita dalla scuola di musica cittadina – afferma Cancelli – con la quale firmeremo una convenzione per definire gli impegni reciproci. Oltre alle nuove aule verrà realizzata anche una sala prove in grado di ospitare l’intera banda cittadina; inoltre abbiamo pensato di realizzare un’altra saletta prove con ingresso indipendente che potrà accogliere qualsiasi band del territorio che abbia bisogno di un luogo dove suonare. L’obiettivo è attirare non solo i gruppi musicali nembresi, ma anche…

 

Articolo completo a pagina 52 di BergamoPost cartaceo, in edicola fino a giovedì 26 dicembre. In versione digitale, qui.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia