Un piccolo angolo perfetto

Loacker Point dentro Oriocenter L’irresistibile paradiso dei golosi

Loacker Point dentro Oriocenter L’irresistibile paradiso dei golosi
03 Agosto 2015 ore 15:07

Era il 1925 quando Alfons Loacker creò la sua piccola azienda dolciaria artigianale nel cuore di Bolzano, capoluogo dell’Alto Adige. Il profondo impegno del fondatore e la sua instancabile ricerca della qualità hanno fatto sì che la piccola bottega si sviluppasse velocemente, dando vita a nuovi negozi. Nel corso degli anni, pur rimanendo familiare, l’impresa ha visto uno sviluppo mondiale che attualmente conta milioni di consumatori in oltre 95 Paesi.

Le Loacker Moccaria nel mondo. Ma oltre i wafer, c’è di più… il marchio dolciario qualche anno fa ha anche scelto di recuperare le sue radici, ripristinando l’idea originale della combinazione fra punto di vendita (Loacker BrandStore) e degustazione (Loacker Moccaria) dei suoi prodotti dolciari, con il suo Loacker Point. Praticamente, un salotto da leccarsi i baffi! Se il primo Loacker Point è stato aperto nel 2007 sul Brennero, a oggi le Moccaria sono sei, compreso il negozio di Orio al Serio.

 

loacker_oriocenter_BG_01

 

Il negozio di Orio. Inaugurato il 21 novembre 2014, è il primo del brand nella provincia di Bergamo. «Ci troviamo al piano 1, precisamente nello spazio 101 A, su una superficie di 188 mq – racconta Marino D’Angelo, responsabile del Loacker Point dell’OrioCenter – La Moccaria ha un bel dehor di 88 metri, un luogo speciale dove prendere un aperitivo e godersi la bontà dei prodotti freschi Loacker, la miscela esclusiva di caffè oppure un succo fresco. Il Loacker BrandStore è il cuore del Loacker Point, dove è possibile trovare la più ampia scelta dei prodotti Loacker, che comprende tutta la gamma Loacker, inclusi i prodotti destinati al mercato estero, e le confezioni speciali. Sono presenti anche i gadget: tazze, bicchieri, zainetti e tanti accessori per vivere il mondo Loacker a 360 gradi».

Il paradiso dei più golosi davanti a cui, secondo le statistiche aziendali, passa (solo a Bergamo) una media di 10,5 milioni di visitatori all’anno. «Il merito va anche alla posizione strategica del centro commerciale, che è collegato direttamente all’aeroporto di Orio al Serio tramite un sottopassaggio» sottolinea Marino. Se per la maggior parte si tratta di clienti orobici inclini ai peccati di gola, un gran numero è comunque dato dai turisti che atterrano a Orio per fare un giro turistico nella città prima di procedere nelle altre province, ma anche da tutti gli shopaholic che arrivano solo attirati dallo shopping sfrenato di un pomeriggio. Come resistere di fronte a una vetrina di pasticceria, con wafer e cioccolata in primo piano? Il massiccio dolomitico dello Sciliar, emblema del legame con la natura e il territorio del marchio Loacker, domina le pareti del locale conferendo un’atmosfera rilassata e serena: l’ideale per una vacanza (anche solo immaginaria) lontana dall’afa cittadina.

4 foto Sfoglia la gallery

Assolutamente da provare. Il caffè del Loacker Moccaria, prodotto chiave della caffetteria, realizzato con Moccaria Espresso, una miscela unica e originale creata appositamente per la caffetteria Loacker. È composta da un 90 percento Arabica, particolarmente aromatica, che proviene da un clima tropicale e umido, e da un 10 percento Robusta dal sapore intenso, ma solo l’unione dell’esperienza del barista, la corretta preparazione secondo le direttive della Specialty Coffee Association of Europe (SCAE), l’uso professionale delle macchine e l’utilizzo delle tazze apposite ne garantiscono la perfezione del gusto, consentono all’aroma di sprigionarsi come da copione, trasformandosi in un «multisensoriale caffè gourmet» precisa D’Angelo.

«Per soddisfare uno sfizio o un piccolo languorino a metà mattina, proponiamo uno spuntino all’italiana, caldo o freddo. Come per tutta la produzione, particolare attenzione è dedicata alla freschezza degli ingredienti, alla loro stagionalità e al legame con il territorio. Tutte le ricette utilizzano solo ingredienti genuini e materie prime di altissima qualità. Loacker non utilizza grassi idrogenati, né coloranti, né conservanti, né aromi artificiali né organismi geneticamente modificati». Prima di andare via, impossibile non fare un salto nel negozio, che espone tutti i 190 prodotti presenti in catalogo, comprese le confezioni speciali e gli articoli di merchandising, cioè tutto, ma proprio tutto, quello che avreste sempre sognato desiderare e che ora (anzi, da 8 mesi…) finalmente c’è.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia