Inizia sabato alle 13

Quelli della dama a Bergamo ora che c’è il torneo internazionale

Quelli della dama a Bergamo ora che c’è il torneo internazionale
14 Marzo 2015 ore 10:25

Ha inizio sabato 14 alle ore 13.00 al Centro socio-religioso Parrocchia Campagnola (via per Orio 5, Bergamo) la nona edizione della Coppa Città di Bergamo di dama internazionale a 100 caselle XIV Memorial Angelo Frattini (per il calendario completo, qui), organizzato in ricordo del grande animatore della dama bergamasca. L’evento, che si concluderà domenica con la premiazione delle ore 17.00, è di notevole importanza, in quanto a sfidarsi saranno circa 30 concorrenti provenienti da tutto il mondo: oltre al campione italiano in carica Roberto Tovagliaro, parteciperanno infatti un giocatore della Guinea-Bissau ed uno del Senegal, anche se gli occhi degli appassionati saranno tutti per il russo Valery Kudriavced. A rappresentare Bergamo ci saranno i maestri Alessandro Milani e Moreno Manzana, campione assoluto di dama internazionale nel 1989, in una manifestazione che acquista ancor più valore per la presenza del Selezionatore italiano Daniele Bertè di Savona, che valuterà l’operato dei giocatori nostrani. Ad arbitrare il tutto è stata designata la polacca Milena Szatkowska. La gara verrà disputata in una decina di turni con sistema Fischer (per mossa ogni giocatore ha 30 minuti di tempo + 10 secondi di ricarica per ogni mossa effettuata).

 

 

Le dichiarazioni. Il presidente regionale della Federazione Italiana Dama Davide Locatelli  si è detto molto soddisfatto della manifestazione, che è riuscita a richiamare a Bergamo atleti provenienti da tutto il mondo (ricordiamo che la dama è una Disciplina Sportiva Associata riconosciuta dal CONI). Ciò non fa altro che sottolineare l’importante sviluppo avuto dalla dama in tutta la Lombardia; basti pensare, del resto, che sono ben 14 i circoli attivi in tutta la regione. Locatelli ha poi voluto ricordare come la Federazione stia operando attivamente da una decina danni nelle scuole, con attività di introduzione alla dama per gli studenti delle elementari, medie e superiori: «Il MIUR ci permette di entrare nelle scuole per programmare un tipo di attività formativa a livello giovanile, che ci consente di farci conoscere e di insegnare il gioco della dama». La formazione nelle scuole è importante e offre la possibilità ai ragazzi di partecipare a manifestazioni come i Campionati Giovanili e i Giochi Studenteschi. L’11 aprile dalle ore 14.00 alle ore 18.30 si terranno a Romano di Lombardia le Fasi Interregionali (qui il programma) di dama italiana ed internazionale G.S.S. Città di Calcio per i giovani giocatori.

 

 

La dama a Bergamo. Il maestro Manzana, oltre ad essere l’organizzatore della manifestazione assieme al presidente Locatelli, è presidente del A.S.D. CD Bergamasco Campagnola (con sede in piazzale Marconi 7 a Bergamo). L’area bergamasca è sicuramente quella più ricca a livello regionale, potendo contare su ben 5 circoli di dama: oltre a quello di Bergamo ci sono quelli di Albino, Zanica, Villongo e Romano di Lombardia. Moreno Manzana ha confermato come la federazione regionale abbia fatto parecchi investimenti nella preparazione degli istruttori e per la formazione degli studenti della zona, evidenziando che la possibilità di entrare nelle scuole per trovare giocatori validi e ragazzi interessati è una prospettiva interessante e ricca di soddisfazioni. Il motto è chiaro: «Nonostante sia parecchio impegnativo, lavorare coi giovani è fondamentale».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia