Viva Bèrghem
La musica per far del bene

I festival bergamaschi dell'estate Ora che si sono riuniti in rete

I festival bergamaschi dell'estate Ora che si sono riuniti in rete
Viva Bèrghem 21 Maggio 2015 ore 11:55

L'idea di Bergamo Suona Bene è nata un anno fa, quando gli organizzatori dei diversi festival musicali della provincia hanno iniziato a sentire l'esigenza di confrontarsi tra loro. Gli ultimi anni sono stati caratterizzati da insidie e difficoltà per i gruppi di volontari che da sempre danno vita a questo genere di eventi, tanto che alcuni festival storici hanno dovuto chiudere i battenti. I festival più piccoli sono riusciti a sopravvivere soprattutto grazie alle cover band, ovvero gruppi che riproducono canzoni di artisti famosi, e la cosa ha ovviamente penalizzato la musica indipendente.

In questo clima di difficoltà, economica ma non solo, le diverse realtà che coprono vare zone del territorio bergamasco hanno deciso di fare gruppo, aderendo ad un progetto di organizzazione comune. L'esperienza dei più "maturi" è stata messa a disposizione dell'entusiasmo dei più giovani, che solo da poco tempo si sono dedicati all'organizzazione di festival musicali. È stata così garantita una continuità generazionale. E così è nata Bergamo Suona Bene, una rete che coinvolge quasi tutti i principali festival della bergamasca, ma anche i meno conosciuti, con l'obiettivo di sostenersi a vicenda e proporre musica di qualità.

 

10580167_644700235664099_7987354708689133757_n

 

Il progetto (a zero guadagno). Il primo passo è stato quello di definire i punti in comune tra i vari festival, primo tra tutti l'assenza di fini di lucro. L'utile maturato al termine degli eventi viene infatti sempre utilizzato per iniziative benefiche, ogni volta differenti a seconda del contesto in cui il festival viene organizzato. In alcuni casi vengono scelte associazioni note, come Emergency, altre volte ci si è dedicati alla realizzazione di opere piccole ma fondamentali, come la costruzione di un pozzo in Africa.

Altrettanto importanti sono le iniziative che sono volte ad aiutare il Comune stesso in cui il festival si svolge, come nel caso di Young'n Town ad Albino, che ha deciso di reinvestire gli utili a favore delle politiche giovanili sul territorio, svolgendo di fatto una funzione sociale.

La selezione degli artisti coinvolti avviene soltanto tra chi propone musica indipendente e non soltanto cover, ogni festival mantiene comunque un proprio direttore artistico indipendente dagli altri. La rete di collaborazione per ora riguarda principalmente l'aspetto informativo, ogni festival conserva la sua indipendenza artistica ma in futuro si auspica di poter agire come un unico soggetto.

[Alcuni dei festival di Bergamo Suona Bene. Per tutte le locandine, qui.]
8 foto Sfoglia la gallery

I festival musicali della bergamasca.

  • Il primo festival che aprirà la stagione 2015 sarà il Senza Far Rumore Fest, che si svolgerà a Cisano Bergamasco dal 21 al 24 maggio. Nei quattro giorni di concerti si esibiranno Raphael, Figli di Madre Ignota, Cisco e Punkreas.
  • Qualche giorno dopo comincerà Rock in Ghisalba, che dal 29 maggio al 31 maggio porterà sul palco Raw Power, The Crooks, Rezophonic, Giaime.
  • Dal 4 al 14 giugno sarà il turno di Sbirrando a Calusco D'Adda, con gli spettacoli - tra gli altri - di the Fiftyniners, Pino Scotto e the Bluebeaters.
  • A Bergamo, precisamente al Lazzaretto, si svolgerà dal 7 al 14 giugno l'Happening delle Cooperative, con Eugenio Finardi, Mellow Mood, Famiglia Rossi e i Tre Allegri Ragazzi Morti.
  • Arca Rock a Osio Sopra sarà invece dall'11 al 14 giugno, con ospiti David Thompson, L'invasione degli omini verdi, The End Men.
  • A Leffe al Bös Festival dal 12 al 14 giugno ci saranno Actionmen, Pornoriviste e Water Tower, mentre Forest Summer Fest a Foresto Sparso si svolgerà dal 25 al 28 giugno e presenterà Tonino Carotone, Marta sui tubi feat. Cristina Dona, Ghemon.
  • Ad Albino dal 2 al 5 luglio ci sarà Young'n Town con Edda e John De Leo, invece ad Ambria dal 10 al 12 luglio e dal 17 al 19 luglio ci sarà Ambria Music Festival.
  • Dal 15 al 20 luglio a Fara Gera D'Adda aprirà il Fara Rock con presenti i Tre Allegri Ragazzi morti e Hollie Cook. mentre Cenate Sotto presenterà dal 15 al 19 luglio Metal For Emergency, dove suoneranno i Nanowar, Gammaray, Lionsoul.
  • Lo stesso fine settimana dal 17 al 19 luglio ci sarà l'appuntamento con Pedrengo Music Festival, e dal 22 al 29 luglio toccherà a Rock sul Serio, a Villa di Serio.
  • Sempre a luglio, dal 22 al 26, si svolgeranno Libera la Festa ad Osio Sopra, durante la quale si esibiranno Los Infierno e The Midnight Kings e Riloi River Festa a Palosco.
  • Gli ultimi due festival del mese saranno Ubiale Power Sound Festival, nei week end del 23-26 luglio e tra il 30 luglio e il 2 agosto, con Rezophonic, Folkstone e Lacuna Coil, e Bergamo Reggae Sunfest dal 24 al 26 luglio all'Edonè di Bergamo.
  • A Filago dal 30 luglio all'1 agosto e dal 5 all'8 agosto saliranno sul palco del Filagosto Festival Fast Animals and Slow Kids e Dimartino.
  • Non ha scelto di aderire al progetto di Bergamo Suona Bene il BumBum Festival di Trescore, che però ha in palinsesto artisti degni di nota come i Modena City Ramblers, Mellow Mood, Kutso e Folkstone.
  • Chiuderà la stagione dei concerti il Festivalbanda a Nese, dal 3 al 6 settembre.

[Per maggiori informazioni, qui. E qui.]

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter