I volti dei protagonisti

Tutti quelli della Foppapedretti

Tutti quelli della Foppapedretti
12 Ottobre 2015 ore 04:00

[Foto di Antonio Milesi]

 

A una settimana esatta dal via ufficiale della stagione 2015/2016, sabato 10 ottobre la Foppapedretti Bergamo ha alzato il sipario presentandosi a stampa e tifosi nella splendida cornice del monastero di Astino. Alla serata, condotta dalla giornalista Sky Alessia Tarquinio e dall’ex alzatrice rossoblu Maurizia Cacciatori, sono accorsi moltissimi sostenitori (circa 500 le presenze) che hanno manifestato ancora una volta calore ed entusiasmo verso la squadra e la società.

Ad aprire le danze delle presentazioni ci ha pensato ovviamente il presidentissimo Luciano Bonetti che non ha nascosto le proprie ambizioni: “Voglio lo scudetto, anche solo per poterlo regalare alla nostra Cardullo alla quale in passato ne abbiamo sfilati parecchi, perché giocava sempre come nostra avversaria. Negli anni scorsi – ha proseguito Bonetti – abbiamo dovuto modificare il nostro progetto a causa della crisi. Ora grazie alla famiglia Percassi e a tanti altri sponsor che ci appoggiano, siamo riusciti a costruire il giusto gruppo con ragazze giovani ed esperte (riferimento a Paggi, Lo Bianco e Cardullo, ndr). Da queste ultime mi aspetto molto, ma soprattutto che possano trasmettere alle più giovani la voglia di lavorare finalizzata alla vittoria”. A rappresentare la famiglia Percassi era presente il direttore operativo dell’Atalanta Roberto Spagnolo che, per l’occasione, ha indossato una cravatta a tinte rossoblu: “La Foppapedretti è un’eccellenza bergamasca – ha esordito il dirigente nerazzurro – e non poteva andare persa. E’ per questo motivo che Percassi ha deciso di intervenire a sostegno di una società che negli anni ha investito molto e ha creduto nello sport e nel territorio”. Durante la presentazione sono intervenuti anche i rappresentanti delle altre aziende che sosterranno la squadra bergamasca, tra cui Innowatio, Consultinvest e Credito Bergamasco.

Ecco tutti i volti della Foppapedretti Bergamo che proverà ad alzare per la nona volta il tricolore.

 

LA SQUADRA

Paola Paggi

PAOLA PAGGI

Centrale. Classe 1976, sarà capitano della Foppapedretti 2015/2016. La società non poteva scegliere di meglio: Paola è un punto di riferimento sia in campo che fuori e il suo contributo sarà molto utile, soprattutto per le più giovani. Cresciuta nella formazione biellese del Candelo, nel 1996 passa al Vicenza mentre nel 2002 inizia la prima esperienza rossoblu che durerà fino al 2007. Poi i passaggi a Novara, Modena, Soverato, Forlì e ancora Modena, prima di far ritorno a Bergamo all’inizio della stagione scorsa.

 

Eleonora Lo Bianco

ELEONORA LO BIANCO

Palleggiatrice. Vicecapitano. Classe 1979, porterà qualità ed esperienza in campo. Cresciuta nella Pallavolo Omegna, milita in Club Italia, Busto Arsizio, Ravenna e Jesi prima di giungere a Bergamo nel 2005, città in cui vincerà tutto e rimarrà fino al 2011, anno del trasferimento in Turchia, al Galatasaray prima e Fenerbahce poi. Nell’estate scorsa trova l’accordo con i dirigenti Foppa e torna a vestire la maglia numero 14 che nessuno, dopo la sua partenza, aveva più indossato.

 

Paola Cardullo

PAOLA CARDULLO

Libero. Classe 1982. L’esperienza non le manca, le qualità neppure. L’unica cosa che è ancora assente in bacheca è lo scudetto italiano, che conta di vincere a Bergamo dopo quelli mancati a Novara e Villa Cortese. Cresciuta nella Pallavolo Omegna, ha militato a Novara dal 1999 al 2009, poi Villa Cortese, Cannes, ancora Villa Cortese, Modena, Forlì e Piacenza.

 

Katarina Barun-Susnjar

KATARINA BARUN-SUSNJAR

Opposta. Classe 1983, è uno dei pezzi da novanta (insieme ad Aelbrecht, Lo Bianco, Cardullo e Gennari) arrivati in estate. Come per Lo Bianco per Barun si tratta di un ritorno, avendo militato a Bergamo nella stagione 2006/2007. Reduce da un’ottima stagione con la casacca di Novara, dovrà far valere il suo pesantissimo mancino.

 

Alessia Gennari

ALESSIA GENNARI

Schiacciatrice. Classe 1991, è uno dei punti di forza della Foppa 2015/2016. Dopo aver militato in Sassuolo, Cadelbosco, Pavia, Piacenza e Chieri, nella scorsa stagione ha conquistato uno scudetto da protagonista con la maglia di Casalmaggiore. Ora è a Bergamo per una nuova sfida e molto importante sarà il suo contributo sia in prima che in seconda linea.

 

Freya Aelbrecht

FREYA AELBRECHT

Centrale. 25 enne, nazionale belga, fortissima. Una giocatrice di spessore europeo che dovrà far sentire tutta la propria potenza al centro. Ha mosso i primi passi nell’Asterix Kieldrecht, formazione belga in cui ha militato dal 2008 al 2012, anno in cui si è trasferita in Francia al Cannes. È arrivata in Italia la scorsa stagione, a Busto Arsizio, ma un lungo infortunio le ha fatto saltare l’intera stagione. Dopo aver vinto sia in Belgio che in Francia, arriva a Bergamo per vincere anche in Italia.

 

Laura Frigo

LAURA FRIGO

Centrale. Coetanea della Aelbrecht, ha militato in Pavia, Novara, Piacenza, Chieri, Frosinone e Soverato prima di firmare l’estate scorsa per Bergamo. Qualche anno fa era considerato uno dei talenti della pallavolo italiana, che però non è mai sbocciato. Che a Bergamo trovi il giusto ambiente e riesca finalmente a confermarsi in un palcoscenico importante? Speriamo.

 

Eva Mori

EVA MORI

Palleggiatrice. Classe 1996, ha recentemente disputato l’Europeo Seniores con la nazionale slovena. Arrivata alla Foppa un anno fa dal Calcit Kamnik, formazione slovena, è considerata uno dei talenti emergenti della pallavolo europeo. Lavorare fianco a fianco con Lo Bianco la aiuterà a crescere ulteriormente.

 

Celeste Plak

CELESTE PLAK

Schiacciatrice. Compirà fra poco vent’anni, ma nella scorsa stagione ha dimostrato di possedere tutte le qualità per esprimersi ad altissimi livelli. Già stabilmente nel giro della nazionale maggiore, con cui ha disputato i recenti Europei, sarà chiamata alla conferma. Prelevata un anno fa dalla formazione olandese dell’Alterno Apeldoorn, è al secondo campionato in maglia rossoblu.

 

Miriam Sylla

MIRIAM SYLLA

Schiacciatrice. Per la quasi 21enne laterale azzurra quella che sta per iniziare sarà la terza stagione in A1 con la maglia della Foppapedretti che la prelevò dalla B1 di Villa Cortese nell’estate del 2013. Anche per Miriam vale lo stesso discorso di Plak: le qualità non le mancano di sicuro, ora sul campo dovrà dimostrare tutto il suo valore.

 

Benedetta Mambelli

BENEDETTA MAMBELLI

Schiacciatrice. Un’altra giovanissima (classe 1995) che però, come Sylla, è già riuscita a ottenere qualche convocazione con la nazionale maggiore. Prelevata giovanissima dalla Scuola di Pallavolo Anderlini, ha militato un anno nella formazione bergamasca di B1 prima di conquistarsi la promozione nel team di A1. Anche per lei dovrà essere l’anno della conferma.

 

LA SOCIETA’

Luciano Bonetti

LUCIANO BONETTI

Il Presidente. Rigorosamente e volutamente con la “P” maiuscola. Sempre vicino al team nelle vittorie, altrettanto presente nelle sconfitte. Mette tempo, risorse e passione al servizio della squadra. Dal 2003 è il numero uno del Volley Bergamo.

 

Enrica Foppa Pedretti

Enrica Foppa Pedretti

Vicepresidente. Entra nel Volley Bergamo nei primi anni novanta in qualità di sponsor con l’omonima azienda. In oltre vent’anni la famiglia Foppa Pedretti ha investito parecchio nella società, conquistando numerosi trofei in Italia e nel mondo. Dal giorno d’ingresso ad oggi il legame fra l’azienda e la società sportiva si è rafforzato giorno dopo giorno.

 

Giovanni Panzetti

Giovanni Panzetti

Direttore generale. Nella sua lunga militanza a Bergamo è riuscito a portare nella città delle Mura giocatrici già affermate, ma anche molte giovani che hanno utilizzato Bergamo come trampolino di lancio. Negli anni in cui le risorse erano abbastanza limitate, è riuscito a costruire gruppi di lavoro capaci di ottenere buoni risultati.

 

Stefano Calvo

Stefano Calvo

Marketing manager. Anch’egli fa parte della famiglia rossoblù da diversi anni, occupandosi della fetta relativa al marketing, decisiva per ogni società sportiva.

 

Andrea Veneziani

Foppapedretti_Ritratti_018

Responsabile delle relazioni esterne. Si può definire semplicemente con un aggettivo: onnipresente. Quando e dove c’è la Foppa, Andrea c’è sempre: partita, allenamento, amichevole, serata, incontro. Spinto da una grande passione è, di fatto, uno dei pilastri del Volley Bergamo.

 

Giorgia Marchesi

Giorgia Marchesi

Responsabile dell’ufficio stampa. Da molti anni all’interno della società, si occupa di fornire agli addetti ai lavori tutte le informazioni su squadra, staff, eventi, manifestazioni. Efficientissima e determinata.

 

STAFF TECNICO

Stefano Lavarini

STEFANO LAVARINI

Primo allenatore. Nato nel 1979 ad Omegna, provincia di Verbania. Per il quarto anno consecutivo (un record nella storia del sodalizio bergamasco) coach della Foppapedretti. Inizia la carriera nella squadra della propria città, poi dal 1999 al 2003 collabora con l’Agil Novara (A1). L’anno successivo passa a La Spezia e dal 2004 al 2007 lavora con Chieri. Nel 2003 inizia anche la collaborazione con le nazionali giovanili che durerà fino al 2010, anno in cui arriverà a Bergamo, prima come assistente tecnico della formazione di A1, poi come allenatore della B1 e infine come primo allenatore della prima squadra.

 

Simone Angelini

SIMONE ANGELINI

Secondo allenatore. Nato nel 1976 a Ravenna, inizia a lavorare nella formazione maschile della propria città. Nel 2002 passa al femminile come secondo allenatore del Volley Mazzano (A2) e collabora anche con la nazionale seniores. L’anno successivo si trasferisce a Pesaro (A1), sempre come secondo, mentre nel 2004 arriva la triplice esperienza di allenatore-preparatore e coordinatore del settore giovanile a Romagnano (B2). Poi tour fra Ravenna, Lugo e Faenza prima dell’arrivo a Bergamo nel 2011, come assistente prima e come secondo allenatore poi.

 

Daniele Turino

DANIELE TURINO

Videoman. 37enne torinese, lavora per un lungo periodo (dal 2001 al 2010) nel settore giovanile di Chieri. L’anno successivo passa ad Asti (serie C), mentre nel 2011 approda a Bergamo: un anno da secondo allenatore con la formazione di B1, tre anni come primo allenatore in B1 e ora la promozione a videoman della prima squadra.

 

Gianni Bonacina

GIANNI BONACINA

Scoutman. Dal 2000 al 2003 collabora con lo staff tecnico del Volley Mazzano, poi la stagione successiva passa alla Scavolini Pesaro. Dal 2004 è l’addetto alle statistiche del Volley Bergamo, formazione con la quale ha conquistato numerosi trofei.

 

Giuseppe Ferrenti

GIUSEPPE FERRENTI

Fisioterapista. Un’icona del Volley Bergamo. Arrivato a Bergamo da Matera nel 1995, non ha più lasciato la Foppapedretti. È il recordman di vittorie nella pallavolo femminile italiana.

 

LA STORIA

Maurizia Cacciatori

Maurizia Cacciatori

È il volto più noto della grande storia della Foppa ed è rimasta legatissima alla società bergamasca, con la quale ha vinto tutto. Nel cuore le è rimasta anche la nostra città dove, praticamente, è cresciuta. Madre di una bambina, oggi commenta la pallavolo su Sky. Al termine della brillante presentazione della squadra di sabato 10 ottobre ha raccomandato ai bergamaschi di stare vicini alla Foppa e di difendere con orgoglio un patrimonio sportivo che porta alto il nome di Bergamo nel mondo.

4 foto Sfoglia la gallery
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia