Artista a tutto tondo

Un almanacco vivente della musica Ora Giovanni Ferrario suona la sua

07 Ottobre 2016 ore 09:50

C’è un signore di Montichiari che suona da tutta la vita e che ha contribuito alla realizzazione di una cinquantina di album sia in Italia che all’estero. C’è un signore nato in provincia di Brescia che fa il produttore, il musicista, e l’autore. Questo signore si chiama Giovanni Ferrario, è un artista a tutto tondo ed ha messo le mani sui dischi, tra gli altri, di Scisma, Morgan, Le Luci della Centrale Elettrica, Cristina Donà, Cesare Basile, GuruBanana, Sepiatone, Hugo Race+True Spirit, Pj Harvey & John Parish. Giovanni Ferrario è uno che la musica può dire di averla fatta per davvero. Calcando palchi piccoli e grandi e lavorando nei più importanti studi di registrazione italiani e non solo, è diventato un punto di riferimento per la scena indipendente nostrana.

 

 

La sua è una biografia lunghissima che mette i brividi. Un vero e proprio almanacco della musica. Ha iniziato negli anni ’80 con la sua band chiamata Views, poi nella seconda metà dei ’90 ha fondato i Micevice con i quali ha registrato e prodotto tre album tra il 1998 e il 2004. A suo nome è uscito un solo disco nel 2008 dal titolo Headquarter Delirium. Durante gli ultimi anni ha lavorato soprattutto come produttore artistico, ma ha collezionato nel tempo molti brani che in parte vedranno la luce su un nuovissimo disco: Places Names Numbers. Un lavoro maturo fatto di perle cantate in inglese sullo sfondo di un forte e sfaccettato eclettismo alternative-pop. Una collezione di canzoni che ben definiscono la vena creativa di Giovanni e che proprio oggi vedono la luce.

 

foto-giovanni-ferrario

 

È per ascoltatori attenti il concerto ad ingresso gratuito di questa sera, venerdì 7 ottobre, all’Edonè. Il primissimo live di un tour che parte da Bergamo per toccare ogni angolo dello stivale. C’è un signore di Montichiari, si diceva. Si chiama Giovanni Ferrario, è un artigiano della musica bella e vi regala una serata che consigliamo di non perdere.

di Alessandro “Alez” Giovanniello

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia