Dal 22 al 25 aprile

Il weekend nelle valli orobiche #7 Tutti gli eventi da non perdere

Il weekend nelle valli orobiche #7 Tutti gli eventi da non perdere
24 Aprile 2017 ore 06:30

In questo weekend di ponti e festeggiamenti non possono mancare gli eventi nelle Valli Bergamasche. Andiamo a scoprirli insieme.

 

Sabato 22 aprile

Torna ad Albino, dopo due anni di stop, il Rally delle Prealpi Orobiche, giunto ormai alla 32esima edizione: il 22 e 23 aprile i motori si accendono in Val Seriana, Val Brembana, Valle Serina e Val del Riso. Tutte le info e i dettagli sul sito della manifestazione, qui.

Il Gruppo cultura di San Giovanni Bianco presenta i Priulas, che ci guideranno in un’escursione virtuale alla scoperta delle montagne della Val Brembana e delle sue bellezze. Presso la sala polivalente del paese alle ore 20.30.

A Songavazzo si svolge una breve passeggiata che unisce due luoghi sacri: la Parrocchiale di Songavazzo e il Santuario della Natività di Maria a Novezio, recentemente restaurato e ora visitabile in tutto il suo splendore. Ritrovo ore 15.00 presso la parrocchia. A tutti i partecipanti un omaggio Sapori Seriani da ritirare presso la bottega convenzionata. Costo 5 euro e prenotazione obbligatoria al 342.3897672 .

Nel 72esimo anniversario della Liberazione, presso l’Auditorium Nassiriya di Alzano Lombardo, alle ore 21 si terrà il concerto Festa d’Aprile: La resistenza nelle valli bergamasche del gruppo Terre Miste, in ricordo della città martire di Guernica, nell’80esimo del bombardamento nazifascista.

Ci spostiamo in alta Val Seriana, nella contrada Beltrame di Valbondione, dove si festeggia il Patrono San Giorgio con la tradizionale festa. Santa Messa alle ore 20 in contrada, a seguire tradizionale accensione del falò, fuochi pirotecnici e, per concludere, festa all’interno del palazzetto dello sport con intrattenimento musicale e degustazione di prodotti tipici.

La Sezione ANPI di Scanzorosciate, organizza alle ore 20.30 presso la Sala Consiliare del Comune una conferenza dal titolo: La partecipazione dei cattolici alla Resistenza bergamasca. Interverrà, in qualità di relatore, il prof. Mario Pelliccioli. La partecipazione è libera e gratuita.

 

Domenica 23 aprile

A Zogno il gruppo Alpini organizza una camminata non competitiva. Il ricavato di questa manifestazione benefica verrà devoluto alle popolazioni terremotate del centro Italia. Costo 5 euro, partenza alle ore 8.30. La camminata si terrà con qualsiasi condizione metereologica. Per prenotazioni: 0345 94292.

Doppio appuntamento a Camerata Cornello. Presso il Cornello dei Tasso si terrà la quarta edizione della Festa di Primavera Contadina, organizzata dalla Scuderia del Cornello. Alle ore 10.30 ci sarà la visita guidata gratuita del Borgo Cornello dei Tasso, mentre dalle ore 14 alle 17 ci sarà un laboratorio didattico, la visita guidata gratuita per bambini e dei giochi contadini. Durante tutta la giornata saranno presenti bancarelle artigianali, animali della fattoria in esposizione e giri a cavallo.

Apertura delle bellissime Grotte del Sogno di San Pellegrino Terme. Le visite guidate si svolgono ogni mezz’ora dalle 14.30 alle 17 (l’ultima visita sarà alle 16.30) L’ingresso intero è di 4 euro, 2 euro il ridotto. Per informazioni, qui.

La Fattoria Didattica Ariete di Gorno organizza una giornata per grandi e piccini dedicata alla scoperta delle antiche erbe spontanee. Il programma prevede alle ore 10 il ritrovo alla fattoria e una passeggiata naturalistica alla scoperta delle erbe. Alle ore 12.30 pranzo al sacco in fattoria e alle 14 laboratorio naturalistico. Info e prenotazioni: 3473240391.

A Nembro il Museo Pietre Coti organizza un laboratorio didattico per ragazzi, Il baco da seta e gli altri insetti. Durante il laboratorio verranno illustrati i vari insetti, l’allevamento del baco da seta e la dipanatura del suo bozzolo. Dalle 10 alle 12 con ingresso libero.

Nel bellissimo paese di Clusone visita all’Orologio Planetario costruito da Pietro Fanzago nel 1582. La visita comprende anche la visione del suo prezioso meccanismo interno custodito nell’antica torre civica. Costo 5 euro a persona, euro 2 per bambini sotto i 12 anni. Prima visita ore 10 seconda ore 11. Appuntamento in piazza Orologio presso ufficio turistico. Info e prenotazioni: 0346.21113.

Un evento da non perdere si svolge a Ponte Nossa. Il piccolo borgo vede nei primi anni del Novecento la comparsa di un’importantissima innovazione tecnologia: il treno che da Bergamo raggiungeva questo piccolo abitato trasportando merci e persone. Seguendo questo percorso giungeremo al secolare edificio che ospita il Museo del Maglio, un luogo unico dove scopriremo l’arte nossese della lavorazione del ferro. Ritrovo ore 15 presso l’ufficio turistico di Ponte Nossa. A seguire degustazione presso Bar Gelateria Bonazzi. Costo 7 euro compresa degustazione e ingresso museo, prenotazione obbligatoria al 3423897672.

 

Lunedì 24 aprile

U.S. calcio San Pellegrino Terme, in collaborazione con l’assessorato sport e giovani del comune di San Pellegrino, presenta Baby Champions, un evento dedicato ai bambini delle Scuole Calcio della Provincia di Bergamo. Il torneo si terrà presso il campo sportivo comunale. Tutte le informazioni al numero: 348 0939242.

A San Giovanni Bianco, alle ore 20.30 presso la sala polivalente, si tiene la presentazione del libro in memoria di Giuseppe Giupponi, Un uomo libero e la sua gente. Ingresso gratuito.

Oltressenda Alta ci possiamo immergere in un imperdibile percorso in uno dei borghi montani più suggestivi della Val Seriana. Visita alla chiesa intitolata a Santa Margherita e ai suoi preziosi dipinti, a seguire passeggiata di un chilometro verso la frazione Spinelli, risalente ai primi del Cinquecento. Nella chiesetta si può ammirare la Madonna del Piombiolus di Pictor Crem  (importante pittore cremonese del 1630). Ritrovo ore 15 presso il parcheggio del parco giochi di Ogna, in via Colleoni. A seguire degustazione presso la Baita Valle Azzurra di Valzurio. Costo 5 euro compresa degustazione, prenotazione obbligatoria al 3423897672.

 

Martedì 25 aprile

Nel piccolo borgo di Cantiglio, frazione di San Giovanni Bianco, si celebra la festa della montagna. La giornata è dedicata ai Martiri di Cantiglio, brigata partigiana brutalmente trucidata nel 1943. Alle ore 11 santa Messa, alle 12 pranzo con cucina nostrana.

Dalle ore 10 alle ore 18, nel centro storico di Zogno, possiamo invece trascorrere una giornata dedicata ai giochi di una volta. Un percorso composto da più di 60 passatempi dei giorni che furono. Tra gli altri, la trottola, le biglie, le cinque pietre, la cerbottana, la raganella, la campana e il fucile a elastici.

A Maslana di Valbondione, escursione alla ricerca degli stambecchi. Ritrovo presso il palazzetto dello sport alle 9, salita alle baite di Maslana sulle tracce degli ungulati, arrivo all’osservatorio e proiezione di diapositive. A seguire pranzo e rientro in paese passando da Maslana. Informazioni, qui.

Torna a Clusone Quatèr pass in da selva, tradizionale camminata non competitiva lungo i sentieri della pineta. Ritrovo alle ore 9.15 presso il Centro Sportivo Prati Mini Fiorine, alle ore 11.30 estrazione di premi per tutti i partecipanti. Lungo il percorso e all’arrivo sarà presente il servizio ristoro. Quota d’iscrizione: adulti 5 euro, bambini fino a 14 anni 3 euro. Info, qui.

A Cerete un itinerario storico-naturalistico ci guiderà alla scoperta della chiesa parrocchiale di Cerete Basso, un luogo meraviglioso dove la fede si fonde con l’estasi e il mistero. A seguire, camminata verso Cerete Alto, lungo l’antica via Mulina, per visitare la meravigliosa Cappella dell’Annunciata e la chiesa parrocchiale. Ritrovo ore 15 presso la parrocchia di Cerete Basso. Costo 5 euro, prenotazione obbligatoria al 3423897672.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia