Fino a Pasquetta

Il weekend nelle valli orobiche #6 Tutti gli eventi da non perdere

Il weekend nelle valli orobiche #6 Tutti gli eventi da non perdere
15 Aprile 2017 ore 10:40

Il weekend di Pasqua, grazie anche al Lunedì dell’Angelo, si presenta come sempre ricco di eventi nelle nostre Valli Bergamasche. Li andiamo a scoprire abbinando i piatti tipici bergamaschi alle sane passeggiate.

 

Sabato 15

Ritornano le visite guidate al Casinò ed al Teatro di San Pellegrino, dalle 14 alle 18 si potrà accedere allo storico complesso attraverso visite guidate. Un tour organizzato dai ragazzi di Associazione Oter che vi accompagneranno in un suggestivo tour di tutta la struttura, sede della casa da gioco e del teatro recentemente rinnovato.

Sempre a San Pellegrino, aperture delle Grotte del Sogno, scoperte nell’Aprile del 1931 dal Cavalier Ermenegildo Zanchi. Completamente attrezzate per permetterne le visite, mediante la realizzazione di sentieri aerei interni (e di una galleria per l’entrata ed una per l’uscita), sono dotate di adeguata illuminazione che ne mette in risalto i meravigliosi scorci e le colonne di stalattiti e stalagmiti, formatesi con il passare dei secoli. Prenotazioni al numero 034521020.

A Branzi va in scena la Festa di Pasqua, con bancarelle, torte e colombe accompagnate da vin brulé. Per divertirsi in compagnia tra musica ed animazioni. In Piazza Vittorio Emanuele dalle 16 alle 18,30.

Le cosiddette “Biblia pauperum” (dal latino, Bibbia dei poveri) sono delle rappresentazioni pittoriche molto diffuse in epoca medievale. Un bellissimo esempio si trova a Clusone, all’interno dell’Oratorio dei Disciplini. Questo itinerario offre l’occasione di vedere il prezioso ciclo di affreschi risalente al 1470, ancora oggi meta di studiosi da tutta Europa. Ritrovo ore 15 presso il Sagrato della Chiesa dei Disciplini. Costo 5 euro, prenotazione obbligatoria al 342.3897672.

A Gromo inaugurazione del nuovo allestimento dedicato alla Mineralogia delle Armi e del Territorio Bergamasco, finanziato dall’amministrazione Comunale per l’ampliamento dello spazio espositivo di Palazzo Milesi. Ritrovo alle ore 15.30 in piazza Dante.

Ci spostiamo a Schilpario, presso il Museo Etnografico, dove è in programma la presentazione della nuova esposizione Dimora e vita di un tempo in Val di Scalve, a seguire visita guidata gratuita. L’inizio della presentazione è fissato alle ore 16.

 

Domenica 16

Per il giorno di Pasqua proponiamo tre eventi gastronomici, a nostro avviso molto interessanti, e una bella passeggiata in Val Seriana, perfetta per smaltire il pranzo.

Il primo evento da segnalare si svolge all’Osteria al Tagliere di Nese di Alzano Lombardo, che organizza una serata molto speciale. Dal tris di antipasti ai raffinati primi, fino alla coscia di agnello pasquale. Tutto accompagnato da brindisi in ottima compagnia. Informazioni e prenotazioni: 0354286896.

Nella bella cornice di Castione della Presolana, l’Agriturismo il Roccolo propone un menu tipico montano: pizzoccheri, scarpinòcc, arrosto e agnello, solo per citare alcuni dei piatti tipici. Informazioni e prenotazioni: 034665290.

Anche l’Albergo Ristorante Pineta di Schilpario resta fedele alle tradizioni e propone un menu con salumi nostrani e tartine assortite, pizzoccheri, ravioli al brasato, capretto al forno con patate e funghi porcini con polenta! Info e prenotazioni: 0346 55026.

Per che invece preferisce fare due passi proponiamo una bella camminata adatta a tutti. Il ritrovo è fissato alle ore 16 presso la sede Pro Loco di Rovetta. Un itinerario per scoprire la geologia del luogo, l’archeologia e l’arte, seguendo le tracce della storia incisa nella roccia, dal centro dell’antico borgo medievale fino alla chiesa di Santa Maria Assunta. Al termine un aperitivo pasquale presso l’Albergo Betulla. Prenotazione obbligatoria al 342.3897672. Si consigliano scarpe antiscivolo o da trekking.

 

Lunedì 17

Nello splendido borgo di Cornello del Tasso, una giornata tutta dedicata alle famiglie e al divertimento con la Caccia delle Uova Pasquali. Durante tutta la giornata pane e cotechino, patatine fritte e bibite.

Ad Aviatico torna la seconda edizione di Pica Pica I Off, entusiasmante gioco tradizionale che diverte grandi e piccini. L’appuntamento è alle 11 in piazza Papa Giovanni XXIII. L’occorrente? Un uovo sodo dipinto dai partecipanti (per chi non l’avesse è disponibile in loco da colorare).

A Gandellino si svolge un itinerario culturale al quartiere di Bondo, sede della produzione delle armi bianche. La passeggiata continua fino ai Tezzi Alti di Gandellino, abitato che offre esempi di architettura tipica della montagna bergamasca e un tempo popolosa contrada. Ritrovo ore 15 presso il parcheggio della chiesa di S. Giorgio a Bondo di Gromo San Marino. Prenotazione obbligatoria al 035.704063.

All’interno del palazzetto dello sport di Valbondione la Pasquetta si festeggia con il mercatino degli hobbisti e, dalle ore 15, premiazioni del concorso fotografico Magia e Incanto delle sculture di neve con proiezione di immagini.

A Clusone visita eccezionale ai luoghi segreti del Museo Arte e Tempo e alla sua collezione di dipinti, sculture e oggetti d’arte, con angoli segreti che in pochi possono visitare. Una visita guidata proposta in via eccezionale, consigliata a tutti, bimbi compresi.

Concludiamo con la Pasquetta in miniera organizzata dalla fattoria Ariete di Gorno. Il programma prevede il ritrovo alle ore 10 alla Fattoria Ariete, segue la visita guidata in miniera e il pranzo al sacco.Nel primo pomeriggio visita agli animali della fattoria e laboratorio creativo. Prezzo di partecipazione euro 7,50 a persona, bambini fino a tre anni compiuti gratis. Info e prenotazioni: 3473240391.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia