Sabato 23 e domenica 24

Il weekend nelle valli orobiche #64 Tutti gli eventi da non perdere

Il weekend nelle valli orobiche #64 Tutti gli eventi da non perdere
Viva Bèrghem 23 Giugno 2018 ore 09:30

Ci siamo. Ufficialmente è arrivata l’estate! Il primo weekend della stagione si apre con visite guidate e raduni, all’insegna dei paesaggi che le montagne bergamasche offrono. Scopriamo, tra gli scorci mozzafiato delle nostre Orobie, cosa ci aspetta in questo fine settimana.

 

Sabato 23 giugno

A Oltre il Colle si svolge per tutto il weekend l’evento Una montagna di fiori. Una mostra mercato dedicata al mondo delle piante e del giardinaggio, con workshop, escursioni, dimostrazioni di cucina e tanti altri eventi correlati al mondo dei fiori. Dalle ore 10 fino alle 18, per informazioni: 034595541.

Nella bella location di San Pellegrino Terme continuano per tutto il weekend le visite guidate allo storico Casinò Teatro. I ragazzi di Oter vi faranno assaporare il clima della belle époque attraverso una suggestiva visita di tutta la struttura che ospitava la casa da gioco e del teatro recentemente rinnovato. Dalle ore 15.30, solo su prenotazione al numero 034521020.

Continuano anche per il mese di giugno le visite guidate allo splendido Mulino di Baresi, tesoro posto nel Comune di Roncobello, in val Brembana. Il Mulino sarà aperto dalle ore 10.30 alle ore 17.30. Per informazioni e prenotazioni: 3396271662.

Il borgo Taramelli di Selvino si tinge di luci, giochi e colori dedicando una giornata ai più piccoli. Dalle ore 10 saranno presenti gonfiabili e truccabimbi. Per informazioni: 0350521582. Sempre nell’altopiano di Selvino, dalle 21 alle 24, l’Osservatorio Astronomico di Ganda sarà aperto gratuitamente e senza prenotazione. Saturno sarà il protagonista assoluto della serata, ma non sarà l’unico attore del meraviglioso spettacolo che il cielo offre. Per informazioni: 0350521582.

Per tutto il weekend si tiene a Santa Croce la Festa dello Sport. L’appuntamento è alle ore 19 presso il Campo Sportivo, con buona cucina, tombolate e tanta allegria. Sabato 23 giugno si esibirà il gruppo musicale 34′ Street Band e domenica 24 giugno il gruppo musicale Fuoritema.

Buone forchette unitevi! Torna a Schilpario la 3° Sagra della Spalla. Un’antica consuetudine e una remota tradizione legano la spalla di Schilpario agli inizi del Novecento, quando rappresentava un notevole valore aggiunto alla povera economia contadina di montagna. Oggi è un prodotto d’eccellenza molto ricercato ed apprezzato, simbolo della rinascita di un territorio. In via Padre Maj, presso il centro del paese. Per informazioni: 034655059.

Il Gruppo Scientifico Bergamasco organizza, presso il Rifugio Curò a Valbondione, l’evento Dal Curò alla Luna. Alle ore 21 conferenza Dalla Luna alla fotografia del cielo notturno, a seguire osservazione della Luna e delle stelle attraverso il telescopio con prove aperte di fotografia astronomica. Si possono portare binocoli, reflex e cavalletti, l’associazione illustrare come utilizzarli al meglio. La serata è libera con prenotazione consigliata al numero: 034644076.

Tra le vie e i cortili più caratteristici di Parre si sviluppa un percorso storico-culturale che ci riporta alle tradizioni e ai costumi tipici del paese. Gli abitanti in abbigliamento tradizionale mostreranno i lavori di una volta e daranno vita ad una rivisitazione di come appariva la vita quotidiana 100 anni fa. Scultori del legno, mercatino di hobbisti e artigiani, spettacoli folcloristici dei gruppi locali, dimostrazioni di ferratura dei cavalli e partecipazione straordinaria dei falconieri con dimostrazione di falconeria e tosatura pecore. Questo e tanto altro ci attende per tutto il weekend. Per informazioni: 3317740890.

 

Domenica 24 giugno

Aprono a Zogno le bellissime Grotte delle Meraviglie. Un complesso di gallerie di antica formazione, irregolarmente circolari che confluiscono in stupende grotte. La visita richiede circa 45 minuti, si raccomanda abbigliamento sportivo e scarpe antiscivolo. L’ingresso è previsto dalle ore 14 alle 17 in gruppi da 25/30 persone. Consigliata la prenotazione al numero: 034591044.

Anche a San Pellegrino Terme proseguono le visite guidate, organizzate dai ragazzi del gruppo Oter, presso le Grotte del Sogno, in località Vetta. Durante le visite è possibile ammirare innumerevoli esemplari di sagome scultoree e di concrezioni dai colori e forme singolari, oltre che di stalattiti e stalagmiti, formatesi con il passare dei secoli. Le visite si terranno ogni mezz’ora dalle 14.30 alle 17 (l’ultima visita è prevista alle ore 16.30). Per informazioni 034521020.

Il Museo dei Tasso e della Storia postale organizza una giornata alla scoperta della chiesa affrescata di San Ludovico di Tolosa nel borgo di Bretto, un piccolo abitato nel comune di Camerata Cornello, legato a uno dei rami della famiglia Tasso: i Tasso di Bretto che svolsero il servizio postale tra Venezia e Roma, e tra Venezia e Bergamo. La chiesa di San Ludovico fu concessa in giuspatronato alla famiglia che la fece abbellire da notevoli cicli di affreschi, recuperati grazie a un recente e importante restauro conservativo. Ritrovo di fronte alla chiesa di San Ludovico di Tolosa alle ore 16, prenotazione obbligatoria al numero: 034543479.

Si svolge a Sedrina la festa della Musica presso i Prati Parini, un punto d’incontro di suonatori e appassionati di canti e musiche tradizionali. Con la partecipazione di gruppi, cori e musiche bergamasche dell’arco alpino. Dalle 10 alle 19.

Dopo i successi delle prime edizioni, si rinnova in Val Gandino l’appuntamento con il Raduno Fiat Panda 4×4 , riservato ad auto “vecchia serie” a trazione integrale della casa torinese, prodotte dal 1983 al 2003. Organizzato dalla Pro Loco Gandino con il patrocinio dei comuni della Valle, il raduno è dedicato alla memoria di Ivan Moretti, morto nel 2015, che ne fu ideatore e promotore. Il ritrovo di tutti i partecipanti è previsto alle 8 davanti alla Scuola Materna di Gandino, da dove partirà un serpentone di auto che attraverserà i centri storici de Le Cinque terre della Val Gandino e percorrerà le strade montane della Valle, con tratti suggestivi e panorami mozzafiato.

A Gromo si tiene un percorso inedito, immerso nell’incantevole natura degli spiazzi, lungo il sentiero che sale alla malga di Avert e a tutti i segreti della preparazione del formaggio, grazie all’esperto allevatore Luigi. Alla fine del percorso si tiene un assaggio di formaggi della zona. Il costo del percorso, inclusa degustazione è di 9 euro. Il ritrovo è fissato alle ore 10 presso piazzale Avert, con prenotazione obbligatoria al numero 035704063.

Continuano a Clusone le visite guidate all’Orologio Planetario, costruzione opera di Pietro Fanzago, avvenuta nel 1582. Il tour comprende anche la visione del prezioso meccanismo interno custodito nell’antica torre civica. La prima visita si tiene alle ore 10, seconda visita ore 11. Ritrovo presso l’Ufficio Turistico in piazza Orologio. Info e prenotazioni 034621113 o 3423897672.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli