Sabato 15 e domenica 16

Il weekend nelle valli orobiche #76 Tutti gli eventi da non perdere

Il weekend nelle valli orobiche #76 Tutti gli eventi da non perdere
Viva Bèrghem 15 Settembre 2018 ore 09:15

Eventi e sagre caratterizzano il terzo weekend di settembre. Dalla tradizionale Festa della Taragna in Val Brembana fino alle passeggiate gastronomiche della Val Seriana: scopriamo insieme cosa si nasconde tra le montagne bergamasche.

 

Sabato 15 settembre

Torna a Stabello di Zogno la “Festa Internazionale della Taragna”, uno degli appuntamenti culinari più attesi nelle valli bergamasche. Dalle 18 alla mezzanotte e per tutto il weekend, il profumo di cinghiale, capriolo e soprattutto di polenta taragna insaporirà la Val Brembana. La festa si tiene sotto la tensostruttura coperta allestita al campo sportivo.

Continuano le visite guidate allo storico Mulino di Baresi, situato nella frazione di Roncobello. Le aperture sono previste dalle 14.30 alle 17.30, per informazioni e prenotazioni: 3396271662.

Bruno Pizzi e l’ensemble Antiche Contrade presentano alcune storie tratte dal volume Bergamini. Ventun racconti di vita contadina dalla Val Taleggio di Antonio Carminati e Costantino Locatelli. Le musiche saranno a cura di Jacopo Ogliari, Aurelio Pizzuto, Edgar Cattaneo. Al termine piccoli assaggi di formaggio tipico locale. L’evento avrà luogo alle ore 20.30 presso l’ex bersaglio in Piazza Volontariato in Val Brembilla.

I ragazzi del gruppo Oter ci accompagneranno per tutto il weekend presso le Grotte del Sogno di San Pellegrino Terme, in località Vetta. Le Grotte del Sogno sono state le prime grotte valorizzate turisticamente della Lombardia. Le visite si terranno ogni mezz’ora dalle 15 alle 16.30. È consigliata la prenotazione al numero 034521020.

Per tutto il weekend si tiene a Valtorta la 71° Mostra di Razza Bruna, una delle fiere più antiche in provincia con un centinaio di capi (il patrimonio complessivo del paese ammonta ad oltre 150 capi) facenti capo a una dozzina di aziende.

A Zogno si svolge il trofeo di Skiroll “Barbara Aramini”, giunto quest’anno alla sua settima edizione. Nato per ricordare una giovane mamma prematuramente scomparsa che amava tanto lo sport, è oggi legato alla beneficenza in favore della ricerca sulle malattie rare. Il percorso si sviluppa per 8 km con 600 mt di dislivello salendo dal centro di Zogno sino alla frazione di Sant’Antonio Abbandonato. La partenza è prevista presso l’oratorio alle ore 13.30.

Ci spostiamo a Parre per rivivere la vita più di 2.500 anni fa grazie alla rievocazione storica “Orobia – Un giorno.. 2.500 anni fa”. La manifestazione, alla sua prima edizione, permetterà a grandi e piccini di viaggiare nel tempo e scoprire la vita quotidiana parrese di più di due millenni fa. Dalle ore 11 sono previste rievocazioni, approfondimenti, curiosità, archeologia sperimentale, bancarelle artigianali, laboratori per bambini e visite guidate. Non mancheranno la buona cucina e stand gastronomici con birra, idromele e degustazioni antiche. L’evento si svolge in Piazza San Rocco.

Taglia il traguardo della decima edizione la Sagra del Cinghiale di Peia, che per tutto il weekend torna ad animare il borgo dalle mille contrade. Laboratori per bambini, musica, mercatini e centri ristoro a 360° coinvolgeranno per due giornate il bellissimo borgo seriano. Per informazioni: 035745567.

A Songavazzo si tiene un percorso dedicato alla riscoperta delle peculiarità della cucina bergamasca e del mondo contadino. Durante la passeggiata verranno svelati i segreti sulla coltivazione del mais rostrato rosso di Rovetta, ormai sempre più richiesto da ogni intenditore. Il ritrovo è fissato alle ore 15.30 presso la parrocchia. Il costo comprensivo di degustazione è di 9 euro, per informazioni e prenotazioni: 3423897672.

 

Domenica 16 settembre

Il Rifugio Marco Balicco, posto nel territorio di Mezzoldo, presenta la prima edizione del Budrock Festival, musica e natura ai piedi della bocchetta di Budria, in Alta Val Brembana. La camminata lungo il sentiero che porta sino al Rifugio sarà accompagnata da performance musicali create per la particolare e suggestiva location. Dalle ore 10 fino a tardo pomeriggio.

“Valle Brembana in Rosa, in cammino contro il cancro”: corsa e camminata attraversando le bellezze della Val Brembana. Due i percorsi tra Lenna, Piazza Brembana e Valnegra, da 6 km (percorribili anche con passeggino e carrozzine) e 10 km. Alle ore 8.30 ritrovo e iscrizioni presso il Campo sportivo di Lenna, ore 9.30 partenza, ore 13 chiusura manifestazione. La quota di partecipazione è di 10 euro (esclusi i bambini fino a 10 anni) e comprende maglietta evento, assicurazione e ristori.

Va in scena a Oneta “Suoni colori e sapori a casa di Arlecchino”. Sono previste visite guidate con partenza da Piazzale Alpini, lungo la pista ciclabile e la via Mercatorum fino nella piazza di Oneta. Nelle vie della frazione saranno presenti una trentina di stand con prodotti tipici locali e di artigianato, animazioni e laboratori per bambini, oltre a musica popolare.

Il Comune di Premolo organizza una visita guidata lungo i suoi sentieri e gli imbocchi delle miniere. Il ritrovo è fissato alle ore 8 presso il parcheggio in località Bratte, a Premolo. Sono richiesti abbigliamento e calzature adeguate per un percorso escursionistico di media montagna della durata di circa 5 ore (pranzo al sacco). Info e prenotazioni al numero: 035701059.

Si tiene a Nembro “CiboVicino”. Tema di questa edizione è «l’agricoltura di montagna e di collina e la tutela del territorio». Dalle ore 9 nella piazza principale del paese saranno presenti stand di produttori locali della Val Seriana e dintorni. Seguiranno, fino a tardo pomeriggio, dibattiti ed eventi per grandi e piccini. Per informazioni: 0354127207.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità