Sabato 29 e domenica 30

Il weekend nelle valli orobiche #78 Tutti gli eventi da non perdere

Il weekend nelle valli orobiche #78 Tutti gli eventi da non perdere
Viva Bèrghem 29 Settembre 2018 ore 09:10

L’autunno con i suoi colori porta con sé sagre e sapori, che sotto le pendici delle valli bergamasche sono ancora più interessanti. Da quella della taragna di Branzi fino alle camminate enogastronomiche: scopriamo cosa ci attende.

 

Sabato 29 settembre

A Branzi per tutto il weekend si festeggia la regina indiscussa della Val Brembana: la Polenta Taragna, piatto tipico per eccellenza delle Orobie e della bergamasca, che tra queste montagne trova la sua casa natale. Sono previsti in abbinamento diversi piatti della tradizione bergamasca, preparati con cura direttamente dai ristoranti locali. Arrosti, stracotti, selvaggina e, naturalmente, il formaggio del paese.

Nella bella Piazza Brembana, presso il cineateatro di via Tasso, alle ore 21 la compagnia teatrale di Roncobello presenta la spettacolo dialettale La Guèra l’è Guèra per Tocc.

Per tutto il weekend la Val Brembilla ospita un corso per aspiranti falconieri. L’iniziativa “Falconiere per un giorno” ha come scopo quello di avvicinare le persone a questi animali, per imparare a conoscerli e a rispettarli. Tutte le persone che lo desiderano potranno provare l’ebrezza di chiamare in volo un rapace e apprenderne il comportamento. Necessaria la prenotazione al numero 034591792.

Continuano fino ad ottobre le visite guidate allo storico Mulino di Baresi, situato nella frazione di Roncobello. Le aperture sono previste dalle 14.30 alle 17.30, per informazioni e prenotazioni: 3396271662.

A San Pellegrino Terme ci attende una serata di risate e divertimento con gli artisti di Zelig e Colorado. Protagonisti Max Pieriboni, Luca Elias, Renzo Sinacori e Beppe Lodetti. L’evento si svolge alle 21.15 presso il teatro dell’oratorio, in piazza San Francesco 18. Il costo del biglietto è di euro 10. Per informazioni e prenotazioni: 3473577290.

Va in scena a Gromo la decima edizione della Festa Nazionale del PleinAir, organizzata in collaborazione con l’Associazione Paesi Bandiera Arancione. Due giorni dedicati al turismo itinerante dei camperisti con aperture straordinarie dei musei e visite guidate gratuite.

A Rovetta il bar Costa d’Oro e il Bar Millenium organizzano la sesta edizione dell’Oktoberfest Bier. A partire dalle 18, cucina con specialità, piatti tipici e la migliore birra alla spina direttamente dalla vera Oktoberfest di Monaco.

Per tutto il weekend, a Valbondione si tiene “L’arte del Legno”. Cinque coppie di artisti scolpiranno cinque grandi blocchi in larice sul tema “Gli animali del bosco”, a partire dalle ore 10 del 29 settembre fino alle 11 del 30 settembre. In caso di maltempo l’evento si tiene presso il Palazzetto dello Sport di Valbondione. Per informazioni: 034644665.

 

Domenica 30 settembre

A San Pellegrino Terme, fulcro della Val Brembana, tornano in viale Papa Giovanni XXIII (dalle 9 fino alle 23) i mercatini dell’antiquariato e dell’ingegno italiano. In località Vetta continuano invece le visite guidate alle Grotte del Sogno. Le partenze si terranno ogni mezz’ora dalle 14.30 alle 17.30 . È consigliata la prenotazione al numero 034521020.

Una camminata di solidarietà da Bergamo fino a Carona, al Rifugio Calvi, a 40 anni dall’impresa compiuta nel 1978 da Egidio Gherardi, l’alpinista con le stampelle. Il ritrovo è fissato alle ore 8.30 a Valtesse. Per informazioni e prenotazioni: 3499762045.

A Casnigo, dalle 10, arte e tradizioni musicali a confronto presso il Santuario della Santissima Trinità. Sono previsti convegni, dibattiti e visite guidate. Alle 12.30 pranzo con polenta con patate e porri, “capù”, arrosto, dolce, vino, acqua o bibita e caffè. Iscrizioni obbligatorie al numero: 3484702039.

Il borgo di Gorno, in occasione della “Giornata delle fattorie didattiche a porte aperte”, organizza una visita alle miniere; a seguire pranzo al sacco e nel pomeriggio dimostrazione di tosatura delle pecore, con un divertente laboratorio per tutti i bambini. Il ritrovo è alle 10 presso la Fattoria Ariete. Il costo è di 8 euro per tutti i partecipanti, gratuito per i bambini fino a 3 anni. Prenotazione obbligatoria al 3473240391.

A Castione della Presolana si tiene una passeggiata alla scoperta delle bellissime ville di primo Novecento, della fonte dell’Acqua Benedicta scoperta nel 1929 alle pendici del Monte Gulter e della Baia del Vento con un suggestivo panorama sulla Val Camonica e sulla Val di Scalve. A seguire, degustazione presso il Bar Neve. Il ritrovo è fissato alle 15 presso il Bar Neve, in via Cantoniera 93 al Passo della Presolana. Prenotazione obbligatoria allo 035704063 o al 3423897672. Bacchette da trekking e scarpe antiscivolo obbligatorie.

Le Cinque Terre della Val Gandino presentano “Per Bacco Gandino”. Una giornata enogastronomica che animerà le vie del centro storico con degustazioni, concerti acustici e folk. L’apertura è prevista alle ore 12. Per informazioni: 035745567.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli