26ª giornata - Lecce-Atalanta

Capolavoro di Ilicic, tris di Zapata, Muriel e Malinovskyi: l’Atalanta dà spettacolo anche a Lecce (7-2)

Capolavoro di Ilicic, tris di Zapata, Muriel e Malinovskyi: l’Atalanta dà spettacolo anche a Lecce (7-2)
29 Febbraio 2020 ore 14:26

Secondo tempo

89′ – GOL DELL’ATALANTA. MALINOVSKYI! Va in rete anche l’ucraino con un sinistro dei suoi da fuori area, imprendibile per Gabriel. Troppa Atalanta. Un minuto dopo le squadre escono tra gli applausi. Nel secondo tempo il Lecce è stato letteralmente travolto dagli uomini di Gasperini. 2-7 il risultato finale.

86′ – GOL DELL’ATALANTA: Muriel! Lanciato da Malinovskyi sul filo del fuorigioco, il colombiano si trova a tu per tu con Gabriel. Palla sul palo, poi Muriel la riprende e piazza il sesto.

84′ – Si è abbassato il ritmo della partita, Gasperini toglie Zapata e inserisce Tameze.

81′ – Nuova chance per Pasalic, servito da Hateboer in area: sinistro rimpallato e palla a Gabriel.

78′ – OCCASIONE PER L’ATALANTA. Malinovskyi per Muriel che davanti alla porta tocca con la punta ma Gabriel con un balzo riesce a mandare in angolo.

73′ – Gasperini toglie Ilicic, migliore in campo assieme a Zapata, e inserisce Muriel, applaudito dal suo ex pubblico.

68′ – Gomez, colpito duro da Lucioni, lascia il campo a Malinovskyi.

62′ – GOL DELL’ATALANTA! 5-2: TRIS ZAPATA! Gomez scucchiaia in area per Ilicic, che serve il colombiano: spaccata vincente da pochi passi e Gabriel è nuovamente battuto!

56′ – Ammonito Palomino per fallo su Lapadula.

52′ – GOL DELL’ATALANTA: ANCORA ZAPATA! Sempre Ilicic trova nello spazio Pasalic, tocco al centro per il colombiano che in spaccata batte Gabriel da due passi!

51′ – Rischio per l’Atalanta: retropassaggio debole di Caldara per Gollini, che però è reattivo e anticipa all’ultimo Lapadula!

49′ – OCCASIONE PER L’ATALANTA. PASALIC si divora il gol! Ilicic imbuca per Hateboer, tocco all’indietro per Pasalic che, libero e da pochi passi, manca clamorosamente la porta con un piattone mancino!

47′ – GOL DELL’ATALANTA. ILICIC! Lo sloveno serve Gomez, il cui sinistro viene respinto da Gabriel, riprende lo stesso Ilicic che con una finta stupenda manda fuori giri tre difensori e, con la porta vuota, non può sbagliare. Gol da fuoriclasse!

 

Primo tempo

Parità alla fine del primo tempo fra Lecce e Atalanta, con i nerazzurri che hanno creato occasioni a raffica e sono andati in vantaggio grazie a un’autorete di Donati. Il raddoppio è stato firmato cinque minuti dopo da Zapata con un gran colpo di testa in mezzo all’area. Per i nerazzurri sembrava fatta, ma i giallorossi non hanno rinunciato ad attaccare e, prima con un gran gol di Saponara, poi con Donati hanno raddrizzato il risultato.Il Lecce conferma di essere una squadra che non demorde mai.

45+1 – Ammonito Hateoboer.

39′ – GOL DEL LECCE. DONATI! Saponara serve al limite il terzino che con un destro secco di prima intenzione batte Gollini rimediando all’autogol! Parità.

34′ – OCCASIONE PER L’ATALANTA. De Roon spara di controbalzo da posizione defilata e palla che passa vicino all’incrocio di Gabriel!

29′ – GOL DEL LECCE. SAPONARA! Gran lancio di Majer per Saponara, che parte in posizione regolare, si porta la palla sul destro e con uno splendido tiro a giro lascia immobile Gollini. Gara riaperta!

27′ – OCCASIONE PER L’ATALANTA. Palla gol anche per Palomino, che si inserisce sul secondo palo su cross di de Roon: deviazione fuori, ma altro brivido per il Lecce.

26′ – L’Atalanta all’attacco continua a rendersi pericolosa. Ci provano anche il Papu, che però dal limite calcia male e la palla finisce altissima, e Ilicic con un sinistro di prima intenzione: palla alta non di molto!

22′ – GOL DELL’ATALANTA! ZAPATA!!! Calcio d’angolo di Ilicic e incornata di potenza di Zapata che non lascia spazio al proprio marcatore e a Gabriel.

21′ – OCCASIONE PER L’ATALANTA. Il portiere Gabriel dice di no a una sventola di Ilicic, rifugiandosi in angolo!

15′ – GOL DELL’ATALANTA. AUTOGOL DI DONATI! Angolo da sinistra di Ilicic e clamoroso colpo di testa nella propria porta del terzino, forse tradito dal vento.

13′ – OCCASIONE PER L’ATALANTA. Angolo di Gomez e colpo di petto sul secondo palo di Palomino, che trova la respinta sulla linea di Majer.

12′ – OCCASIONE PER L’ATALANTA. Uno-due di Ilicic con Zapata, che crossa benissimo per il compagno: davanti alla porta, però, lo sloveno si impappina e la palla finisce in angolo!

8′ – Aggressivo il Lecce, l’Atalanta non riesce a imporre il gioco come vorrebbe.

5′ – Vento forte al Via del Mare. Le traiettorie del pallone ne sono condizionate. Avvio di gara combattuto a centro campo.

 

Le formazioni ufficiali:

Lecce: Gabriel; Donati, Lucioni, Rossettini, Mancosu, Calderoni, Majer, Deiola, Barak, Saponara, Lapadula. All. Liverani.

Atalanta: Gollini; De Roon, Caldara, Palomino; Hateboer, Freuler, Pasalic, Gosens; Gomez; Ilicic, Zapata. All. Gasperini.

Il prepartita

Finalmente si torna alla partita vera. Abbiamo vissuto tutti una settimana strana, tra quarantene e Codiv-19. Calciatori compresi. Come sempre l’incognita maggiore riguarda l’approccio alla gara. È vero che tra Champions e campionato l’Atalanta ha potuto riposare un po’, ma a quali condizioni psicologiche? Oggi è un terno al lotto, mai vissuto prima d’ora. Da un punto di vista prettamente calcistico, la Dea arriva a Lecce priva dei suoi due centrali di ruolo: Toloi e Djimsiti. Ma i giallorossi salentini non possono certo gioire, visto che sono privi degli attaccanti. L’unico disponibile è Lapadula. Gasp opta per arretrare in difesa De Roon e mettendo sulla mediana Pasalic con Freuler. La squadra di Liverani è una squadra che fa calcio senza barricate e corre (anche più di noi), ma i valori sono chiari: oggi in campo il miglior attacco affronta la peggior difesa del campionato. E allora portiamoci a casa i tre punti.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia