Quarta edizione

Mangialonga, si mangia e si beve sui sentieri tra Valbondione e Gandellino

L’appuntamento è per domenica 13 settembre. Le iscrizioni sono aperte fino a giovedì 10

Mangialonga, si mangia e si beve sui sentieri tra Valbondione e Gandellino
05 Settembre 2020 ore 00:44

Per il quarto anno consecutivo torna la “Mangialonga”, escursione gastronomica lungo i sentieri che collegano Valbondione a Gandellino. Un format completamente rinnovato per questa edizione 2020, che vede la riscoperta di una zona poco conosciuta compresa tra i due paesi seriani: la valle Sedornia.

Punto di partenza e di arrivo il paese di Valbondione. Con bus navetta si raggiunge il paese di Lizzola dove presso i rifugi del paese (la salita è prevista in seggiovia) sarà servita la colazione. Da quota 2000 metri avrà inizio la vera avventura: un percorso facile e accessibile a tutti di circa 10 km, con un dislivello negativo di 400 metri, ci porterà fino alle pendici del Lago Spigorel, perla di origine naturale posto tra i monti Vigna Vaga e Barbarossa. La passeggiata continua fino alle Baite di Fontana Mora, dove sarà servito un meritato aperitivo con prodotti tipici locali. Si continua poi in direzione degli Spiazzi dell’Acqua per una grigliata accompagnata dalla polenta. La terza tappa è in località Tezzi Alti, dove sarà possibile gustare un buon dolce casereccio in agriturismo, per poi raggiungere il cuore di Gandellino, dove sarà servito il caffè. La giornata si conclude con il rientro in pullman a Valbondione.

L’appuntamento è per domenica 13 settembre. Le iscrizioni sono aperte fino a giovedì 10 settembre, con pacchetti agevolati per famiglie e bambini. Tutte le informazioni e prenotazione obbligatoria telefonando al numero 0346/44665 o scrivendo a info@turismovalbondione.it . È prevista la possibilità di prenotare con menù vegetariano, prediligendo formaggi e prodotti tipici della val Seriana.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia