Fase di stallo

«Miranchuk preferisce il Milan o la Roma», ma è il solito gioco delle tre carte

La trattativa per portare a Bergamo il talento russo la guida l'Atalanta: i nerazzurri hanno fatto un'offerta, ora si aspettano risposte

«Miranchuk preferisce il Milan o la Roma», ma è il solito gioco delle tre carte
20 Agosto 2020 ore 00:02

di Fabio Gennari

La situazione legata al talento della Lokomotiv Mosca, Aleksej Miranchuk, è semplice da leggere e valutare. Il giocatore è in scadenza 2021, secondo il suo agente la squadra nerazzurra e quella russa stanno trattando e sono ai dettagli eppure spuntano indiscrezioni da parte di un portale on-line russo (sportrbc.ru) che cita fonti non meglio identificate secondo le quali il ragazzo preferirebbe il Milan e il Lokomotiv aspetta pure un’offerta della Roma.

Nulla è cambiato in realtà, semplicemente qualcuno sta tentando un po’ di pressione all’Atalanta. I nerazzurri hanno fatto una proposta concreta da dieci milioni di euro. I russi ne vogliono venti ma a quindici si può chiudere. La Dea non lo fa perché non vuole prestarsi a giochi al rialzo: parlare di offerte attese da Milan e Roma e far trapelare a mezzo stampa che il ragazzo preferirebbe i rossoneri serve solo a giustificare altre richieste d’aumento. La società nerazzurra aspetta e spera in una fumata bianca.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia