Altro
Alto Cremasco

Non rispetta la quarantena e manda i figli (positivi al Covid) a scuola, denunciati la madre e il medico

La donna, con precedenti di polizia, era stata con i bambini nel suo Paese natale ma al rientro non ha rispetto le norme anti-contagio

Non rispetta la quarantena e manda i figli (positivi al Covid) a scuola, denunciati la madre e il medico
Altro 13 Ottobre 2021 ore 15:31

Si era recata all'estero nel suo Paese natale insieme ai figli, ma al ritorno non ha rispettato le norme anti-Covid evitando la quarantena per lei e e suoi bambini (risultati poi positivi al Coronavirus) che sono rientrati normalmente a scuola. Il tutto con la complicità del medico curante che aveva rilasciato certificati di buona salute senza visitare i pazienti. Per questo sono stati denunciati.

Madre e medico denunciati

Succede in un Comune dell'Alto Cremasco. A portare alla luce l'accaduto sono stati i carabinieri della stazione di Pandino che hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Cremona una cittadina straniera e il suo medico curante per i reati di epidemia, falsità ideologica commessa da un pubblico ufficiale e uso di atto falso.

Rientra dall'estero e non rispetta la quarantena

La donna, con precedenti di polizia a carico, al rientro dal suo paese natale insieme ai suoi figli, aveva infatti deciso di farli rientrare a scuola senza rispettare l’obbligo di isolamento fiduciario previsto in questo caso e l’obbligo di sottoporsi, al termine dell’isolamento, a tampone
molecolare o antigenico. Norme, specialmente quelle che riguardano gli spostamenti da e verso l'estero, che risultano fondamentali per contenere la diffusione del virus.

Certificati senza visita ai pazienti

Complice di ciò anche il suo medico curante che aveva rilasciato un certificato medico per consentire il rientro a scuola dei bambini. Infatti, al termine degli accertamenti, i militari hanno appurato che il professionista aveva emesso la certificazione medica senza averli in alcun
modo visitati e senza averne disposto la sottoposizione al tampone di verifica.

Due bambini positivi e classe in isolamento

Come se ciò non bastasse, poco dopo, due figli della donna sono risultati positivi al Covid-19 e la loro positività, di conseguenza, ha
costretto la scuola ad avviare un protocollo sanitario di quarantena per una classe di ben 15 bambini.