Atalanta
atalanta-juventus

La Juve vince 2-1 e alza la Coppa Italia, l'Atalanta ci ha provato fino all'ultimo

La Juve vince 2-1 e alza la Coppa Italia, l'Atalanta ci ha provato fino all'ultimo
Atalanta 17 Maggio 2021 ore 20:05

SECONDO TEMPO

90+4 - TRIPLICE FISCHIO! LA JUVE HA BATTUTO L'ATALANTA PER 2-1 E CONQUISTA LA COPPA ITALIA. UNA BELLISSIMA FINALE CON UN TEMPO A TESTA, decisivo il gol di Chiesa al 72', proprio nel momento in cui stava per essere sostituito. Nel secondo tempo i bianconeri hanno messo in difficoltà i nerazzurri con il pressing, la Dea si è disunita e alla fine il risultato ha premiato la squadra di Pirlo. Quattordicesima Coppa Italia per la Juventus.

90' - Quattro minuti di recupero.

89' - AMMONITO ILICIC intervento da dietro su Danilo.

87' - AMMONITO DE ROON! ESPULSO TOLOI IN PANCHINA!

85' - AMMONITO FREULER per fallo su Dybala.

82' - Bonucci al posto di Kulusevski, grande protagonista della gara. Nell'Atalanta Miranchuk sostituisce Gosens.

80' - Secondo tempo di marca bianconera, l'Atalanta non riesce più a imporre il suo gioco e trovare gli equilibri giusti. Per la Dea si prepara Miranchuk.

78' - AMMONITO ROMERO, salta col braccio alzato contro Ronaldo.

76' - Fuori Hateboer e Toloi, dentro Ilicic e Djimsiti, Gasperini passa alla difesa a quattro

73' - Cambio Juve: Dybala in campo al posto di Chiesa.

72' - JUVE DI NUOVO IN VANTAGGIO: CHIESA! Parte dalla destra, si accentra, scambia con Kulusevski di poco fuori dal limite dell'area, filtrante di ritorno dello svedese, l'ex viola raccoglie in area e davanti a Gollini non sbaglia con il sinistro!

68' - Nell'Atalanta fuori Malinovskyi dentro Muriel, fuori Pessina in campo Pasalic.

67' - Ronaldo salta altissimo in area, stoppa di petto ma col sinistro calcia debolmente tra le braccia di Gollini!

66' - Ora la Juve fa viaggiare velocemente il pallone e l'Atalanta si chiude in difesa, cercando di ripartire.

60' - PALO DI CHIESA, JUVE VICINISSIMA AL SECONDO GOL! Ronaldo di tacco per l'inserimento di Chiesa, che davanti a Gollini calcia a botta sicura centrando in pieno il palo!

60' - Ancora Kulusevski al cross per Cristiano Ronaldo: colpo di testa centrale, blocca Gollini.

58' - OCCASIONE PER LA JUVE, GOLLINI STREPITOSO! Chiesa penetra in area sulla sinistra e tocca in mezzo per Ronaldo, la cui zampata ravvicinata viene tolta dalla porta da un gran riflesso del portiere atalantino! Pressione alta della Juve.

52' - OCCASIONE PER L'ATALANTA. Punizione di Malinovskyi per fallo di Cuadrado su Zapata, palla tagliata e tesa, la difesa della Juve non libera ed è fondamentale l'opposizione di De Ligt su Romero! Il difensore rimedia però un pestone e rimane a terra.

47' - McKennie svetta di testa contrastato da Romero, palla di poco a lato. Piove a Reggio Emilia.

Nessuna sostituzione nell'intervallo: si ricomincia.

 

PRIMO TEMPO

45' - FINE PRIMO TEMPO, ATALANTA-JUVE 1-1: SPETTACOLO AL MAPEI STADIUM! In rete Kulusevski e Malinovskyi.

43' - Atalanta a ritmo di carica dopo il gol, Zapata anticipato all'ultimo da Danilo e De Ligt.

42' - GOL DELL'ATALANTA: MALINOVSKYI!!!! Hateboer tocca al limite per l'ucraino, rigore in movimento e gran botta di sinistro che non dà scampo a Buffon! A inizio azione la Juve chiedeva un fallo di Freuler su Rabiot.

40' - AMMONITO DE LIGHT per fallo su Zapata.

35' - AMMONITO MALINOVSKYI! Trattenuto vistosamente Rabiot. Molti errori dell'ucraino in questa fase della partita.

32' - GOL DELLA JUVENTUS: KULUSEVSKI! Contropiede dei bianconeri, mischia nell'area atalantina, la palla arriva allo svedese, il cui splendido sinistro a giro lascia impietrito Gollini! Proteste nerazzurre per un presunto fallo di Cuadrado all'inizio dell'azione. La Juventus, cinica, è passata in vantaggio alla prima occasione.

27' - AMMONITO CHIELLINI! Gioco pericoloso su Pessina al limite dell'area. Malinovskyi batte la punizione: tiro potente ma nessun nerazzurro interviene.

25' - Ancora l'Atalanta pericolosa con Freuler, imbeccato da Pessina: la palla attraversa insidiosa l'area juventina e finisc a lato di poco.

18' - OCCASIONE PER L'ATALANTA. De Ligt sbaglia il retropassaggio di testa e Zapata ne approfitta, Buffon in uscita riesce a fermare il tiro del colombiano.

16' - Ronaldo in slalom palla al piede fermato al limite dell'area: punizione per la Juve! Batte il portoghese, che centra la barriera; ricalcia, ma la difesa atalantina si salva!

12' - PESSINA CHIEDE IL RIGORE! L'ARBITRO LASCIA CORRERE. Il trequartista nerazzurro riceve in area da Zapata dopo un erroraccio di McKennie, ma viene fermato da due passi al momento del tiro! I dubbi restano.

9' - PERICOLO PER L'ATALANTA: Kulusevski dribbla in area in mezzo a due, si libera e passa a McKennie, ma lo scarico è impreciso e Toloi libera.

6' - Partenza a ritmi altissimi della Dea.

5' - OCCASIONISSIMA PER L'ATALANTA! ZAPATA fuori di pochissimo. Gran palla di Gosens, il colombiano si gira in area e calcia col sinistro, sfiorando il palo con Buffon immobile!

3' - OCCASIONISSIMA PER L'ATALANTA! PALOMINO. Zapata sfonda in area superando de Ligt e butta in area per Palomino, stoppato da un riflesso coi piedi di Buffon a due passi dalla porta!

Squadre in campo, si comincia. Cori dagli spalti, non accadeva da mesi.

 

LE FORMAZIONI

Atalanta (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Romero, Palomino; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Malinovskyi, Pessina; Zapata. All. Gasperini
A disposizione: Sportiello, Rossi, Djimsiti, Maehle, Caldara, Sutalo, Ruggeri, Pasalic, Ilicic, Miranchuk, Lammers, Muriel.

Juventus (4-4-2): Buffon; Cuadrado, De Ligt, Chiellini, Danilo; McKennie, Bentancur, Rabiot, Chiesa; Kulusevski, Ronaldo. All. Pirlo
A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Bonucci, Demiral, Frabotta, Arthur, Ramsey, Bernardeschi, Morata, Dybala.

Arbitro: Davide Massa di Imperia

 

IL PREPARTITA

Questa è l’ora più bella: quella dell’attesa, ricca di speranza. Si gioca una finale per un trofeo che renderebbe scintillante l’ultimo quinquennio di storia nerazzurra. Tutti carichi: mister, giocatori e pubblico, che vuole in campo undici lupi pronti a sbranare i bianconeri juventini come fossero agnelli. Tutto si decide in gara unica. Gasperini ha scelto la "formula 3" con Pessina trequartista. Malinovskyi-Zapata: a loro il compito di “aprire” la difesa bianconera.