Atalanta
Continua la campagna

Abbonamenti, alle 20 si chiude la seconda fase. Percassi: «Superata quota 10mila»

"Forza Atalanta, Sempre" si avvia alla conclusione del periodo di prelazione: mancano solo 4 giorni. La vendita libera partirà il 2 luglio

Abbonamenti, alle 20 si chiude la seconda fase. Percassi: «Superata quota 10mila»
Atalanta Bergamo, 25 Giugno 2022 ore 07:31

di Fabio Gennari

«Dopo la trasferta di Genova contro la Sampdoria, debutteremo in casa, al Gewiss Stadium, contro il Milan e sono certo che l’ambiente sarà fantastico, come sempre. Sarà,  ne sono convinto, uno stadio colorato di nerazzurro e mi fa piacere vedere come i nostri tifosi – dopo un paio di settimane di campagna abbonamenti – stiano rispondendo con grandissimo entusiasmo con già 10.000 abbonati. Fantastico!» Con queste parole, pubblicate su Atalanta.it a chiusura del commento sul calendario, il presidente Antonio Percassi ha annunciato ieri che è stata superata quota 10mila abbonati.

Un dato importante, soprattutto considerando che oggi si chiude la seconda fase di prelazione riservata agli ex abbonati di Tribuna Ubi Banca oggi Rinascimento e che da domani mattina, 26 giugno, ci sarà tempo fino al 29 giugno per tutti gli ex abbonati che vorranno cambiare settore. Attenzione, in particolare, a chi aveva un abbonamento in Curva Morosini: sarebbero in molti ad aver scelto di aspettare questo momento per provare ad andare in Curva Pisani (che non è esaurita fino a comunicato della società) o in altri settori.

Rispetto agli ultimi 4 giorni di prelazione libera c'è da sottolineare un dettaglio importante: se un tifoso era abbonato, ad esempio, in Curva Morosini e non trova posto in altro settore può tranquillamente riprendersi un posto nello stesso settore. Tra il 26 e il 29 giugno si può cambiare la zona in cui acquistare il proprio abbonamento ma non è obbligatorio farlo. Con gli ultimi 4 giorni di prelazione e la vendita libera che partirà il 2 luglio, la possibilità di arrivare a circa 13mila abbonati sembra decisamente concreta.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter