Atalanta
una conferma

Affidabile e decisivo: a Malinovskyi il premio di miglior giocatore della Serie A di febbraio

Gli verrà consegnato il trofeo prima della partita Atalanta-Genoa, in programma domenica 13 marzo al Gewiss Stadium

Affidabile e decisivo: a Malinovskyi il premio di miglior giocatore della Serie A di febbraio
Atalanta Bergamo, 08 Marzo 2022 ore 17:30

Affidabile nelle scelte di gioco, punto di riferimento per i compagni di squadra, decisivo dal punto di vista atletico e presente anche nella fase difensiva. Dopo il successo ottenuto a maggio 2021, Ruslan Malinovskyi ha conquistato il premio EA Sports Player of the month di febbraio, trofeo che alzerà al cielo nel prepartita di Atalanta-Genoa, in programma domenica prossima al “Gewiss Stadium”.

«Ruslan si ripete - ha commentato Luigi De Siervo, amministratore delegato di Lega Serie A -. La splendida rete contro la Juventus è solo una parte dell’apporto che Malinovskyi ha dato all’Atalanta a febbraio. Il trequartista ucraino è ormai una certezza del nostro campionato, un calciatore che alle straordinarie qualità nel tiro, unisce grande quantità e intelligenza tattica, come dimostrano i dati che gli sono valsi il premio».

La classifica è stata redatta secondo le rilevazioni statistiche di Stats Perform, con l’ausilio dei dati di tracking registrati da EMG Italy, e per il calcolo finale sono state considerate le giornate dalla 24esima alla 27esima della Serie A.

Tra le principali caratteristiche che hanno permesso al 18 Nerazzurro di primeggiare su altri grandi campioni vi sono, appunto, l’efficienza tecnica media del 95% (con un picco del 98% nella gara contro la Juventus) e l’affidabilità nelle scelte di gioco con oltre il 70% di passaggi completati con successo.

Ruslan Malinovskyi, inoltre, ha conluso positivamente oltre il 75% degli uno contro uno disputati, ha un indice di pressing del 92% ed è stato capace di percorrere 12 chilometri a partita, di cui quasi 3 ad alta intensità.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter