Rullo compressore

Altro giro, altro (quasi) record: venti vittorie in A, ne manca una per bissare il 2016/’17

Partita dopo partita, la squadra orobica sta sgretolando tutti i primati della sua storia. E non solo della sua

Altro giro, altro (quasi) record: venti vittorie in A, ne manca una per bissare il 2016/’17
09 Luglio 2020 ore 02:06

di Fabio Gennari

Vince, vince sempre l’Atalanta di Gian Piero Gasperini. Contro la Sampdoria è arrivato il ventesimo successo stagionale su 31 partite giocate, il record assoluto è stato centrato nel campionato 2016/2017 (quello del ritorno in Europa con 72 punti) e ormai anche questo primato è destinato a cadere davanti al rullo compressore atalantino che si sta lanciando sempre più in alto in classifica.

Il fatto di riuscire ad arrivare alla conquista dei tre punti sia con un gioco scintillante che con una manovra più ragionata che magari si adatta nel corso dei novanta minuti alle caratteristiche dell’avversario è segno di grande maturità. L’Atalanta ha vinto per 2-0 con la Sampdoria ottenendo il terzo “clean sheet” (nessun gol preso) consecutivo: non era mai successo in questa stagione, né in campionato né in Champions League.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia