Sabato ci sarà la Juve

A che punto è la preparazione? Lo dice Atalanta-Alessandria (ore 17 al Gewiss)

A che punto è la preparazione? Lo dice Atalanta-Alessandria (ore 17 al Gewiss)
Atalanta 09 Agosto 2021 ore 07:16

di Fabio Gennari

In attesa di vedere quanti saranno i tifosi presenti allo stadio in questo caldissimo mercoledì 11 agosto (si gioca alle 17, il Gewiss Stadium è aperto al 50 per cento della capienza), l'Atalanta si prepara alla sfida contro l'Alessandria neopromossa in serie B con la consapevolezza che saranno 90 minuti importanti soprattutto per il minutaggio dei tanti giocatori che stanno rifinendo la preparazione a Zingonia. La sfida ai "grigi" di Longo sarà preziosa sia per inserire i nuovi che per ruotare i giocatori in vista di Juventus-Atalanta, ultimo test che si gioca sabato a Torino prima del via al campionato.

Proprio alla luce di questo, è probabile che oggi a Bergamo scendano in campo dall'inizio Toloi, De Roon e Freuler che contro i granata alla prima giornata non ci saranno per squalifica. Il terzetto titolare della prima giornata sarà formato da Djimsiti, Demiral e Palomino che probabilmente giocheranno assieme contro la Juventus e stasera dovrebbero ruotare: il turco, in particolare, ha bisogno di prendere confidenza con i compagni e potrebbe giocare entrambe le gare.

In porta ci sarà senza dubbio Musso, le corsie esterne saranno presidiate da Maehle e Gosens con Pezzella pronto a subentrare (Hateboer si è allenato ancora a parte e non ci sarà) mentre in avanti Miranchuk, Zapata e Muriel potrebbero trovare spazio anche tutti insieme. Attenzione anche a Ilicic, dopo il confronto con Gasperini e la conferma che rimarrà a Bergamo lo sloveno è da considerare a tutti gli effetti abile e arruolato quindi non è escluso nemmeno un suo impiego dall'inizio.