Si torna in campo

Atalanta, azzanna il Torino: dipende soprattutto da te

Atalanta, azzanna il Torino: dipende soprattutto da te
25 Gennaio 2020 ore 09:23

di Fabio Gennari

Nel gelo dello stadio Olimpico di Torino, l’Atalanta questa sera (sabato 25 gennaio) cercherà una vittoria importante più per il morale che per la classifica. Intendiamoci, i tre punti sono sempre di valore ma adesso è il momento di ritrovare fiducia e ripartire dopo uno stop contro la Spal che ha prodotto un senso di timore tra i tifosi, che risulta però ingiustificato. Assolutamente ingiustificato. Quando Gasperini parla di problema di testa, nervoso, significa che l’Atalanta è diventata grande.

La squadra nerazzurra deve giocare sempre al massimo per affrontare l’avversario con il suo calcio, quando non lo fa diventa tutto più complicato. La strada per diventare “grande” nel senso più ampio del termine è ancora lunga, chi vince gli scudetti conquista punti anche senza meritarseli fino in fondo e questo la Dea non sa ancora farlo. Però la consapevolezza che dipenda solo dagli orobici è assoluta: se la squadra nerazzurra gioca come ha già dimostrato di saper fare, per il Toro sarà durissima.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia