Colpo (in uscita) a sorpresa

Atalanta, che botto! Amad Diallo Traore al Manchester United per 30 milioni (più bonus)

Per l'attaccante della Primavera classe 2002 ormai imminente il trasferimento ai Red Devils: dal punto di vista economico, cessione "monstre" della Dea

Atalanta, che botto! Amad Diallo Traore al Manchester United per 30 milioni (più bonus)
05 Ottobre 2020 ore 14:51

di Fabio Gennari

La notizia, dopo giorni in cui si pensava che il prestito al Parma fosse ormai dietro l’angolo, è di quelle clamorose. Il talento dell’Atalanta Amad Diallo Traore, classe 2002, è ormai vicinissimo alla cessione al Manchester United per una cifra pari a trenta milioni di euro più bonus. A causa di dettagli burocratici legati al permesso di soggiorno, il trasferimento si concretizzerà con il passaggio ai Red Devils solo a gennaio, ma l’operazione pare vicina alla conclusione. Da Zingonia non arrivano conferme, ma nemmeno una smentita.

Classe 2002 con all’attivo tre presenze (per la precisione 24 minuti più recupero) e un gol in maglia atalantina con la prima squadra (la rete è arrivata nel 7-1 dell’anno scorso con l’Udinese), si sta parlando di un attaccante esterno di sicuro avvenire, ma un’operazione del genere sembra davvero fuori da ogni logica di mercato. Alcune indiscrezioni raccontano di agenti del giocatore in movimento già dalla giornata di ieri e a poche ore dalla chiusura del mercato si tratterebbe di un trasferimento incredibile: Kulusevki, altro gioiello ceduto alla Juventus nello scorso gennaio per 35 milioni più 9 di bonus, aveva già dimostrato il suo valore nel massimo campionato grazie ai sei mesi che aveva giocato al Parma, in prestito, ad altissimi livelli; Traore, invece, per ora si era messo davvero in luce soltanto con le giovanili nerazzurre. A quanto pare, tanto è bastato allo United per decidere di aprire il portafogli.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia