Mitraglia nerazzurra

Atalanta, attacco atomico: 21 gol in nelle prime gare ufficiali (mai così tante con Gasp)

La Dea con il tecnico piemontese in panchina non aveva mai segnato tante reti come in questa stagione nelle prime sette partite ufficiali

Atalanta, attacco atomico: 21 gol in nelle prime gare ufficiali (mai così tante con Gasp)
30 Ottobre 2020 ore 22:09

di Fabio Gennari

Nonostante le due sconfitte con Napoli e Sampdoria, l’Atalanta a Crotone ha una bella possibilità di rendere ancora più importanti i numeri del suo attacco. La formazione nerazzurra, tra campionato e Champions League, ha segnato 21 reti in sette partite (media di tre a gara) e con Gasperini non era mai riuscita a fare tanto. Il record precedente era di 20 reti all’inizio della stagione 2018/2019, ma su quel dato pesano gli otto gol segnati a Sarajevo.

Precedentemente, la formazione orobica si era fermata a 12 reti (stagione 2016/17), 13 (2017/18) e 15 (2019/20, con una continuità che non era mai stata tanto marcata come quella di questa stagione. L’Atalanta di Gasperini, infatti, mai era riuscita a segnare ininterrottamente nelle prime sette gare ufficiali tra campionato di Serie A e coppe. È vero che il livello dei giocatori si è alzato, ma anche quello degli avversari non scherza.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia