Atalanta
Voltare pagina

Atalanta in Europa League, ecco le sei possibili avversarie. Sorteggio lunedì

Dopo l'uscita di scena dalla Champions, il 13 dicembre a Nyon ci saranno gli abbinamenti. Doppia sfida il 17 e 24 febbraio

Atalanta in Europa League, ecco le sei possibili avversarie. Sorteggio lunedì
Atalanta 10 Dicembre 2021 ore 09:30

di Fabio Gennari

Il terzo posto conquistato dall'Atalanta nel gruppo F di Champions ha fatto scivolare i nerazzurri in Europa League. Per la squadra orobica ci sarà da disputare un turno play-off, che equivale ai sedicesimi di finale giocati contro il Borussia Dortmund nell'edizione 2017/18, e le possibili avversarie sono le squadre arrivate al secondo posto negli otto gironi della seconda competizione europea per club che si sono conclusi ieri sera. Le squadre che possono essere abbinate all'Atalanta, tuttavia, sono solo sei, perché Lazio e Napoli (arrivate appunto seconde) non possono essere abbinate a formazioni dello stesso Paese.

Le sei opzioni possibili per l'Atalanta, dunque, sono Betis Siviglia (Spagna), Rangers Glasgow (Scozia), Olympiakos (Grecia), Real Sociedad (Spagna), Braga (Portogallo) e Dinamo Zagabria (Croazia). Il turno di andata si disputerà il prossimo 17 febbraio a Bergamo, mentre la gara di ritorno sarà in trasferta ed è fissata per il 24 febbraio. A ridosso di quelle partite ci sono gli impegni di Serie A contro Juventus a Bergamo (13 febbraio), Fiorentina in trasferta (20 febbraio) e Sampdoria a Bergamo (27 febbraio). Attenzione ai calendari, la Juventus ad esempio potrebbe giocare il 15, il 16, il 22 o il 23 febbraio il suo ottavo di finale di Champions di andata.

Il sorteggio di Europa League è in programma lunedì 13 dicembre alle 13 nella sede Uefa di Nyon, lì saranno definiti avversario e calendari in modo che poi, prima di Natale, si possa avere il quadro completo anche degli impegni di Serie A con tutte le date in programma. Particolare importante: rispetto alla Champions League, in Europa League si gioca al giovedì sera ed è a questo punto possibile che, ad esempio, la gara contro la Sampdoria venga fissa per lunedì 28 febbraio in serata.

Senza correre troppo avanti con le valutazioni, tra le possibili avversarie dei nerazzurri ce n'è una che abbiamo già affrontato nell'esordio assoluto di Champions League e che ha rifilato un sonoro 4-0 a Gasperini e i suoi ragazzi: si tratta della Dinamo Zagabria, trasferta molto calda soprattutto sul piano ambientale. Le altre cinque avversarie sono due spagnole (Siviglia e San Sebastian le sedi delle partite), una portoghese (Braga), una greca (l'Olimpiakos di Atene) e gli scozzesi dei Rangers, che giocano nel mitico impianto di Ibrox Park, senza dubbio lo stadio più affascinante tra quelli in lizza per ospitare il prossimo impegno europeo dei nerazzurri.