Atalanta
Serata negativa: 2-3

Cuore, sfortuna e tanti errori: il Villarreal vince a Bergamo, Atalanta in Europa League

Niente da fare per la Dea che perde con gli spagnoli che meritatamente passano il turno con 10 punti. Troppi errori, alcune scelte di Gasperini non sono state azzeccate

Cuore, sfortuna e tanti errori: il Villarreal vince a Bergamo, Atalanta in Europa League
Atalanta 09 Dicembre 2021 ore 21:15

di Fabio Gennari

Atalanta, che peccato! I nerazzurri perdono 3-2 in casa con il Villarreal una partita che dovevano vincere per passare agli ottavi di Champions League e se sul risultato pesano molto i tre legni colpiti nella ripresa bisogna anche dire che non si possono commettere così tanti errori, sia in panchina (scelte difficili da capire da parte di Gasperini) che di alcuni uomini chiave che non hanno reso come ci si attendeva.

L’inizio di gara della Dea è da incubo, Demiral commette un errore banale in uscita e la palla recuperata da Parejo lancia verso la porta di Musso l’attaccante Danjuma che non fallisce e mette subito in discesa la gara per gli spagnoli. L’Atalanta ha diverse possibilità per pareggiare i conti ma Toloi (colpo di testa), Freuler (destro a giro) e Demiral (colpo di testa) non riescono a superare Rulli che si salva anche con due bellissime parate. Nel finale di primo tempo, gli ospiti raddoppiano con Capoue che è tenuto in gioco in piena area da Demiral e non fallisce da due passi.

Nella ripresa gli ospiti vanno subito sul 3-0 con il solito Danjuma (bravo però Moreno nell’occasione) e il rimpianto più grande per la Dea è che oltre ai due gol di Malinovskyi e Zapata ci sono stati ben tre pali colpiti da Malinovskyi, Zapata e Muriel che potevano scrivere una storia che sarebbe stata assolutamente incredibile. Peccato, si scende in Europa League e questa volta c’è il “mea culpa” da recitare per i troppi errori commessi ma ancora una volta la squadra di Gasperini ha fatto comunque vedere qualcosa di buono in mezzo a tante incertezze. Peccato.

Atalanta-Villarreal 2-3

Reti: 3’ e 51’ Danjuma (V), 42’ Capoue (V), 71’ Malinovskyi (A), 80’ Zapata (A)

Atalanta (3-4-1-2): Musso, Toloi, Demiral (46’ Djimsiti), Palomino, Hateboer, de Roon (54’ Muriel), Freuler, Maehle, Pessina (46’ Malinovskyi), Ilicic, Zapata. All. Gasperini

Villarreal (4-4-2): Rulli, Foyth, Albiol, Pau Torres, Estupinan, Moi Gomez (93’ Pena), Capoue, Parejo (93’ Trigueros), Moreno (87’ Pedraza), Gerard Moreno (81’ Iborra), Danjuma (87’ Dia). All. Emery

Arbitro: Taylor (Inghilterra)

Ammoniti: 56’ Parejo (V), 89’ Muriel(A)