Atalanta
Abbondanza

Attacco, tutti a disposizione in Europa League. L'enigma è quanti minuti dare a Zapata

Il mister può attingere a piene mani dalla rosa, gli attaccanti in lista europea sono tutti a disposizione e c'è curiosità per vedere chi gioca

Attacco, tutti a disposizione in Europa League. L'enigma è quanti minuti dare a Zapata
Atalanta 05 Aprile 2022 ore 09:25

di Fabio Gennari

Dal Centro Bortolotti di Zingonia arrivano conferme. Tutti gli attaccanti disponibili per l'Europa League (quindi Ilicic escluso) si sono allenati in gruppo e quindi vanno considerati arruolabili già per la gara di giovedì a Lipsia. E considerando che nella lista dei nomi c'è anche quello di Duvan Zapata è chiaro che le opzioni, anche di grande valore, aumentano in modo sensibile e sono da considerare una risorsa preziosa per provare l'assalto all'Europa League.

Se in difesa dovesse giocare ancora Scalvini con Palomino e Demiral, in mezzo al campo e a supporto delle punte non dovrebbero esserci cambiamenti. Se invece al numero 15 di Gasperini toccasse una maglia in difesa, con l'ex Az Alkmaar in mezzo al campo si aprirebbe uno spazio nuovo davanti per ruotare altri uomini. Vista la prestazione non certo brillante di domenica di Malinovskyi e Muriel, avere oggi certezze è complicato, ma durante la gara è probabile che ci sia grande rotazione.

Boga e Miranchuk sono entrati bene domenica con il Napoli, Pasalic non può essere finito completamente nel dimenticatoio e soprattutto in Europa, dove si incrociano spesso squadre molto fisiche, la sua presenza può essere ipotizzata anche dal primo minuto. Muriel, Malinovskyi, Boga e Miranchuk sembrano i quattro favoriti per una maglia dall'inizio, con Zapata che potrebbe entrare per uno spezzone nella ripresa.

Il colombiano sta bene e anche ieri si è allenato con i compagni. Lo farà anche nel pomeriggio di oggi e domani nella rifinitura, pensare a una ventina di minuti in campo nella ripresa pare ragionevole. Il suo impiego può cambiare di molto il peso dell'attacco orobico e in gare tirate come quella che si preannuncia contro il Lipsia questo diventa un fattore.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter