Borriello-Atalanta, affare fatto L’attaccante ieri a Zingonia

Borriello-Atalanta, affare fatto L’attaccante ieri a Zingonia
Atalanta 27 Gennaio 2016 ore 20:44

Si scioglierà in modo ufficiale nelle prossime ore il nodo attaccante per l’Atalanta, ma ormai ci sono pochi dubbi: sarà Marco Borriello il nuovo centravanti nerazzurro a disposizione di Edy Reja. Nella serata di mercoledì 27 gennaio una foto pubblicata dall’esperto di mercato di Sky Gianluca Di Marzio parla chiaro, ritraendo il ragazzo al momento della firma. Dopo aver inseguito a lungo Paloschi del Chievo, i dirigenti atalantini hanno sparigliato le carte nella giornata di oggi e hanno praticamente chiuso per l’esperto centravanti del Carpi. Borriello prima di firmare con la Dea si è svincolato dalla società emiliana, il contratto sarà fino al termine della stagione e l’Atalanta pagherà solo l’ingaggio del giocatore.

.

[La foto apparsa sul sito di Gianluca Di Marzio]

20160127131714-900x444

.

La situazione si è sbloccata definitivamente quando hanno iniziato a circolare con insistenza le voci del concreto interesse dello Swansea per Paloschi del Chievo. Gli inglesi hanno messo sul piatto 8 milioni di sterline (10,5 milioni di euro) e le resistenze dei veronesi sono praticamente crollate. L’Atalanta si era spinta molto vicina a quota 8 milioni, ma alle cifre offerte dai gallesi l’acquisto del classe 1990 di Chiari non era più sostenibile per i parametri orobici. Dai quali è così arrivata la virata decisa su Borriello. 

Mentre allo store di OrioCenter Raimondi incontrava i tifosi, alcune indiscrezioni segnalavano Borriello a Zingonia con il suo procuratore D’Amico per discutere l’ingaggio con l’Atalanta. I dirigenti orobici erano molto impegnati in riunione, a conferma che qualcosa di importante stava accadendo. L’operazione, salvo intoppi dell’ultima ora, sarà chiusa con il passaggio gratuito di Borriello all’Atalanta per 5 mesi. Da verificare eventuali opzioni per la prossima stagione. 

Borriello, classe 1982, ha giocato 12 partite e segnato 4 gol con la maglia del Carpi neopromosso. Centravanti classico, con il ritorno di Castori in panchina l’ex milanista è stato un po’ messo da parte a favore di Mbakogu e Mancosu. Il passaggio alla Dea gli permetterà di giocare altri minuti importanti in Serie A, a questo punto il futuro di Denis sembra veramente in bilico considerando che sia Monachello che Pinilla dovrebbero rimanere a Bergamo. 

L’acquisto di Borriello è la seconda importante notizia di giornata. Nel pomeriggio era arrivata anche l’ufficializzazione dell’operazione Grassi con il Napoli e i numeri sono splendidi: cessione definitiva per 8,5 milioni di euro più 1,5 milioni di euro di bonus. Nonostante alcune voci incontrollate dei giorni scorsi, nell’operazione Grassi non ci sono coinvolti né Sportiello, né Conti né de Roon. Il Napoli non ha nessuna opzione scritta per l’acquisto futuro, l’Atalanta ha realizzato una grande operazione. 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli