Il personaggio

Bosko Sutalo, attenzione alla sorpresa: il baby croato piace molto a Gasperini

In patria giocava titolarissimo nella massima serie e in Croazia viene considerato un pilastro della futura nazionale

Bosko Sutalo, attenzione alla sorpresa: il baby croato piace molto a Gasperini
01 Giugno 2020 ore 08:30

di Fabio Gennari

I due mesi di stop quasi completo degli allenamenti è servito soprattutto a quei giocatori che avevano acciacchi fisici e che, oggi, sono riusciti a tornare completamente a disposizione. Nell’Atalanta c’è il classe 2000 Bosko Sutalo, arrivato a gennaio dall’Osijek con un problema di infiammazione allo scafoide del piede destro e che è riuscito a recuperare completamente sotto il piano fisico. Ora, sin dalle prime sedute di allenamento, ha impressionato tutti.

Si racconta che il tecnico Gasperini sia rimasto molto colpito e non è così banale che un allenatore come lui spenda parole come «mi piace molto» per un ragazzo del 2000, che in patria Sutalo è comunque considerato uno dei pilastri del prossimo ciclo del calcio croato. A questo punto, Sutalo va considerato come una valida alternativa anche a Bergamo, dove ci sono “solo” altri quattro difensori, ovvero Djimsiti, Toloi, Palomino e Caldara.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia