Atalanta
Squalifiche

Cartellini pesanti in Atalanta-Milan: Freuler, Toloi e de Roon salteranno l'esordio 2021/22

Durante gli ultimi novanta minuti, il direttore di gara ha estratto cartellini molto pesanti per tre titolarissimi del gruppo di Gasperini

Cartellini pesanti in Atalanta-Milan: Freuler, Toloi e de Roon salteranno l'esordio 2021/22
Atalanta 24 Maggio 2021 ore 09:20

di Fabio Gennari

C'è una coda disciplinare di Atalanta-Milan che si ripercuoterà anche sulla prossima stagione. Durante la sfida con i  rossoneri sono stati ammoniti Freuler e Toloi che erano i diffida e quindi all'inizio del campionato 2021/22 saranno squalificati alla prima giornata: si cancellano le diffide a fine campionato, ma non le squalifiche maturate, quindi Gasperini dovrà rinunciare a capitano e vice in un colpo solo. Come se non bastasse, il rosso a de Roon per la manata a Krunic nel finale di partita priverà la Dea anche dell'olandese.

Si tratta di una situazione abbastanza singolare, praticamente mai successa prima da quando il Gasp ha i tre giocatori a disposizione. De Roon nell'ultima parte della stagione è stato praticamente sempre presente per tutti i minuti ufficiali, la sua reazione sul numero 33 rossonero (che è stato a sua volta ammonito) era senza dubbio da evitare e anche l'uscita dal campo nervosa e con il volto rabbuiato ha lasciato trasparire grande nervosismo.

Peccato, perché nel giro di pochi giorni de Roon è stato protagonista di due finali di gara decisamente agitati. Lui che normalmente non perde mai il controllo ha subito un giallo per le veementi proteste contro Massa in Coppa Italia (se l'è presa per il fallo fischiato a Ilicic nel finale) e ieri sera, a partita praticamente finita, è arrivato allo scontro con Krunic per un rigore francamente netto. Ora non resta che sperare in una mano lieve da parte del giudice sportivo.

Sia Freuler che Toloi, oltre ovviamente a de Roon, rappresentano tre certezze per mister e compagni. Dover organizzare l'inizio della prossima stagione senza di loro è senza dubbio un problema in più per Gasperini, ma c'è tutto il tempo che serve per organizzarsi al meglio e trovare tutte le soluzioni del caso. Mettiamola così: i tre moschettieri della Dea avranno qualche giorno in più per prepararsi al meglio in vista della Serie A 2021/22.