Dove si gioca?

Champions League, ipotesi campo neutro in Germania per le fasi finali

Quarti, semifinali e finalissima del massimo torneo d'Europa potrebbero giocarsi in casa dei tedeschi

Champions League, ipotesi campo neutro in Germania per le fasi finali
29 Maggio 2020 ore 00:22

di Fabio Gennari

Il giro d’Europa della Champions League non si ferma. Secondo quanto rilanciato da Sky Sport, visti i peggioramenti della situazione Covid-19 in Turchia e le ottime risposte arrivate invece dal modello Bundesliga, sempre più società starebbero spingendo per la disputa delle ultime partite di Champions in Germania. Le indiscrezioni si riferiscono a una possibile “finale four”, ma anche per i quarti di finale e gli ottavi che ancora devono giocarsi l’idea sarebbe la stessa.

L’Atalanta è interessata dal turno che dovrebbe disputarsi in gara secca appena prima di Ferragosto. I nerazzurri non giocano in Germania dal febbraio 2018, quando Ilicic segnò due reti al Signal Iduna Park di Dortmund. Per avere certezze su come sarà la formula e su dove si giocherà è troppo presto, ma di certo gli scenari possibili sono diversi e la speranza è che il Covid-19 si faccia finalmente da parte e che il calcio possa portare a termine la sua stagione. Anche in Europa.

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia