Tutti i dettagli

Champions League: dove vedere il sorteggio, i premi già in cassa e il calendario delle partite

Per la Dea già sicuri 25 milioni di euro di premi, si attende la programmazione delle gare per capire quando ci sarà l'esordio a Bergamo

Champions League: dove vedere il sorteggio, i premi già in cassa e il calendario delle partite
Atalanta 26 Agosto 2021 ore 07:55

di Fabio Gennari

Il sorteggio che andrà in scena nel tardo pomeriggio ad Istanbul e che sarà in diretta tv e streaming su uefa.com permetterà "solo" di conoscere le tre avversarie che l'Atalanta dovrà affrontare nel suo percorso in Europa. Per il calendario sarà necessario attendere 24 o addirittura 36 ore, questo perché la Uefa prima di definire la griglia delle partite deve effettuare anche i sorteggi di Europa League ma, soprattutto, incrociare i match tenendo conto di una serie di aspetti contrattuali, televisivi e di opportunità che non sono resi completamente noti ma che incidono molto sulla programmazione delle partite.

Ad esempio, Milan e Inter non potranno giocare contemporaneamente in casa ma un occhio di riguardo ci sarà anche per Real e Atletico, piuttosto che per City e United, sicuramente per problemi logistici legati ai tifosi che si muovono ma anche per l'opportunità di avere ogni giorno di gara tante partite appetibili per il pubblico televisivo. L'Atalanta due stagioni fa, da squadra di quarta fascia, giocò la prima gara in trasferta sul campo della Dinamo Zagabria (terza fascia) ma l'anno scorso, ad esempio, successe l'opposto con il Midtjylland (quarta fascia).

Già prima di cominciare, la formazione orobica parte con una "dotazione" di premi Uefa di almeno 25 milioni di euro. La quota di partecipazione alla fase a gironi supera i 15 milioni, grazie al ranking storico riferito agli ultimi dieci anni la squadra nerazzurra incasserà altri 4,5 milioni: si tratta di una quota da 1,137 milioni che viene assegnata a ciascuna società aumentandola per ogni posizione in classifica scalata. La 32esima incassa 1,137 milioni, l'Atalanta è al 29esimo posto tra le squadre qualificate e quindi prende quattro quote (1,137 milioni per 4, ovvero oltre 4,5 milioni). A questo si aggiunte una porzione del Market Pool, che non è attualmente certa come valore ma che si può considerare di almeno 5 milioni di euro.

Le sei partite in programma saranno giocate secondo il calendario definito e con la programmazione che vedete in calce a questo articolo. Per ogni vittoria saranno assegnati 930 mila euro ed è chiaro che più l'Atalanta farà bene sul campo e maggiori saranno gli introiti per la società. In questa stagione si tornerà anche a parlare di incassi al botteghino: la capienza degli stadi in cui si giocheranno le partite è legata alle regole dei vari governi nazionali e la speranza è che ci siano il più presto possibile le condizioni giuste per riaprire gli stadi al 100% anche in Italia.

  • Prima giornata: 14/15 settembre
  • Seconda giornata: 28/29 settembre
  • Terza giornata: 19/20 ottobre
  • Quarta giornata: 2/3 novembre
  • Quinta giornata: 23/24 novembre
  • Sesta giornata: 7/8 dicembre

La UEFA in mattinata ha comunicato che per garantire che i club accoppiati dello stesso Paese giochino in giorni separati, ove possibile, gli otto gruppi saranno distinti in base al colore: i gruppi da A a D saranno rossi e i gruppi da E a H saranno blu. Quando viene sorteggiata una squadra accoppiata, ad esempio, in uno dei gironi rossi (A, B, C o D), l'altra squadra accoppiata – una volta estratta – sarà assegnata automaticamente a uno dei quattro gironi blu (E , F, G o H). Gli accoppiamenti sono i seguenti e confermano che Inter e Juventus giocheranno in giorni diversi al pari di Atalanta e Milan, con Inter e Milan impegnate nello stesso giorno (una in casa e una fuori), l'Atalanta sarà in campo nello stesso giorno della Juventus:

A Chelsea e Manchester City
B Atlético de Madrid e Sevilla
C Inter e Juventus
D Bayern e Dortmund
E LOSC Lille e Paris Saint-Germain
F Real Madrid e Barcelona
G Man. United e Liverpool
H Porto e Benfica
I Shakhtar e Dynamo Kyiv
J Leipzig e Wolfsburg
K Atalanta e AC Milan