Menu
Cerca
Obiettivo vicino

Clamoroso tonfo del Milan, l’Atalanta a Roma per l’assalto al secondo posto in classifica

La sconfitta dei rossoneri apre alla possibilità di piazzarsi dietro l'Inter e di arrivare alle ultime sei partite con grande ottimismo e carica

Clamoroso tonfo del Milan, l’Atalanta a Roma per l’assalto al secondo posto in classifica
Atalanta 22 Aprile 2021 ore 10:00

di Fabio Gennari

Grande opportunità per l’Atalanta di Gasperini, in campo quest’oggi (22 aprile, ore 18.30) allo stadio Olimpico di Roma contro i giallorossi. La 32esima giornata di Serie A si concluderà con Napoli-Lazio, il risultato che interessa maggiormente alla squadra orobica è però maturato ieri nel tardo pomeriggio ed è il 2-1 subito dal Milan contro il Sassuolo. La doppietta di Raspadori ha regalato ai neroverdi un risultato di grande prestigio ma, soprattutto, ha inchiodato il Milan a quota 66.

L’Atalanta dunque avrà questa sera la possibilità di salire a quota 67 con un successo sul campo della Roma, sarebbe per la prima volta in stagione il raggiungimento di un secondo posto di straordinaria importanza, anche perché i rossoneri allenati da Pioli non sono mai usciti dai primi due gradini del podio di Serie A. Si gioca in casa della Roma, non sarà affatto semplice e poi c’è anche la Juve che ha vinto con il Parma e si è momentaneamente portata a 65: i bergamaschi, con un pareggio, si riporterebbero al terzo posto con gli stessi punti proprio dei bianconeri.

La gara dell’Olimpico sarà molto interessante, per la Roma tra una settimana è in programma il confronto con il Manchester United nell’andata delle semifinali di Europa League e questa sera i sostenitori giallorossi si attendono una bella prova d’orgoglio con una squadra come l’Atalanta, che in un girone ha recuperato ben 15 punti alla squadra di Fonseca: da -5 l’Atalanta è passata a +10 e si presenta alla gara di oggi con motivazioni davvero importanti.

Un risultato positivo contro la Roma permetterebbe anche di tenere a distanza il Napoli. Per i partenopei c’è in programma la gara interna contro la Lazio e anche quel risultato per l’Atalanta è decisamente importante. Gasperini in conferenza stampa ha detto che in questa situazione l’unica cosa da fare è concentrarsi sulla propria prestazione, l’Atalanta è padrona del suo destino e conta solo andare in Champions League: il secondo posto, tuttavia, è un buon motivo per continuare a spingere forte.

Condividi