Sogno proibito

Clamoroso tonfo della Juve a Udine, Atalanta a meno sei. Peccato sia troppo tardi…

Al termine del campionato manca ormai pochissimo e il sogno tricolore dell'Atalanta è quasi impossibile. Eppure, potenzialmente, è ancora in gioco

Clamoroso tonfo della Juve a Udine, Atalanta a meno sei. Peccato sia troppo tardi…
24 Luglio 2020 ore 10:00

di Fabio Gennari

Lo diciamo subito: è troppo tardi, è maledettamente troppo tardi. Perché avere sei punti di ritardo (più lo scontro diretto a sfavore) con appena tre gare da giocare rappresenta uno scoglio che pare proprio insormontabile per l’Atalanta. Sbrigate le formalità aritmetiche, resta però un fatto clamoroso ad accompagnare la sconfitta per 2-1 subita dalla Juventus a Udine ieri (23 luglio): a tre giornate dalla fine del campionato, l’Atalanta è potenzialmente ancora in corsa per la vittoria dello scudetto.

Il rallentamento della Juventus (ma anche di Lazio e Inter) è andato di pari passo con la clamorosa cavalcata dell’Atalanta e basti pensare allo scontro diretto di sabato 11 luglio terminato 2-2 (con due sfortunati rigori concessi dai bergamaschi alla Juventus) per mangiarsi davvero le mani. In ogni caso, giusto che l’Atalanta non abbia nessun rimpianto: continuando così, prima o poi un titolo arriverà. È solo questione di tempo.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia