Sorteggiato il calendario

Coppa Italia 21/22, ecco il tabellone: Atalanta in campo dal 12 gennaio (ottavi di finale)

È stato reso noto dalla Lega di Serie A il programma della manifestazione che ha visto la Dea così ben figurare nelle ultime stagioni

Coppa Italia 21/22, ecco il tabellone: Atalanta in campo dal 12 gennaio (ottavi di finale)
Atalanta 05 Agosto 2021 ore 09:00

di Fabio Gennari

Ternana, Avellino, Venezia, Frosinone e Bologna: sarà una di queste squadre la prima avversaria dell'Atalanta nella Coppa Italia 2021/22. I nerazzurri hanno conosciuto ieri (4 agosto), grazie al sorteggio ufficiale andato in scena nella sede della Lega Calcio, il percorso che dovranno affrontare per provare a ripetere il cammino che nelle tre stagioni passate ha permesso alla squadra di Gasperini di raggiungere per ben due volte (purtroppo senza mai vincere) la finalissima del torneo nazionale.

La nuova formula della Coppa Italia (in vigore per le prossime tre stagioni) prevede la partecipazione delle squadre di A e B più 4 compagini invitate dalla C, ci sono novità anche in merito al "ranking" delle prime otto squadre in tabellone, che non è stato sorteggiato ma è legato ai risultati del 2020/21: il numero 1 va alla Juventus che ha vinto il trofeo, il 2 all'Inter (Campione d'Italia), mentre dal 3 all'8 sono state messe in fila le altre squadre in base al piazzamento in campionato: l'Atalanta è al quarto posto, dietro al Milan ma davanti al Napoli.

I nerazzurri giocheranno certamente in casa sia l'ottavo di finale contro una delle formazioni citate (12 gennaio) che l'eventuale quarto di finale del 9 febbraio: in caso di passaggio del turno del Napoli, infatti, i bergamaschi potranno giocare a Bergamo grazie al numero di "ranking" migliore rispetto ai partenopei. Nella parte del tabellone dove sono stati sorteggiati gli orobici, l'eventuale semifinale potrebbe proporre lo scontro con la Juventus di Massimiliano Allegri.

L'altra grande novità delle prossima Coppa Italia riguarda la programmazione tv. Con un investimento di poco inferiore ai 50 milioni di euro, Mediaset si è aggiudicata infatti la trasmissione in esclusiva della manifestazione, che sarà fruibile sui canali del pacchetto Mediaset Infinity. Per chi ha attivato l'offerta Tim Vision che comprende già la visione di Dazn, la Coppa Italia dovrebbe essere visibile con lo stesso abbonamento.