Atalanta
atalanta-milan

Due rigori di Kessie e il Milan conquista secondo posto e Champions! L'Atalanta spinge ma non convince

Due rigori di Kessie e il Milan conquista secondo posto e Champions! L'Atalanta spinge ma non convince
Atalanta 20 Maggio 2021 ore 10:00

SECONDO TEMPO

95' - TRIPLICE FISCHIO. Il Milan ha battuto l'Atalanta per 2-0 al Gewiss Stadium. In Champions Inter, Milan, Atalanta e Juventus. Il Milan chiude il campionato al secondo posto, davanti all'Atalanta.

94' - GOL DI KESSIE! Gollini ancora spiazzato. Milan in vantaggio per 2-0.

93' - MISCHIA FURIBONDA, FINALE NERVOSISSIMO. ESPULSO DE ROON CHE HA COLPITO KRUNIC. AMMONITO DALOT.

93' - RIGORE PER IL MILAN, fallo di mano di Gosens in area dopo una deviazione su tiro di Calhanoglu. Mariani indica nuovamente il dischetto!

90' - Quattro minuti di recupero.

89' - Scintille per un calcio di punizione per il Milan che fa di tutto per limitare l'offensiva dell'Atalanta.

86' - Nell'Atalanta in campo Miranchuk per Freuler e Palomino per Toloi.

85' - Una grande uscita di Donnarumma venifica un angolo insidioso di Malinovskyi.

83' - Altra grande azione dell'Atalanta sulla destra: Toloi per Muriel che spara dal limite, pallone alle stelle.

81' - AMMONITO MANDZUKIC per fallo su Freuler!

79' - Altro doppio cambio nel Milan e una sostituzione nell'Atalanta. Dalot per Saelemaekers e Mandzukic per Leao. Nella Dea Pasalic sostituisce Maehle.

78' - Atalanta costantemente all'attacco in cerca del gol.

71' - OCCASIONISSIMA PER L'ATALANTA: MURIEL!!! Azione personale e destro a giro dal limite che passa vicino al palo!

PAREGGIO DEL VERONA, IL NAPOLI E' DI NUOVO FUORI DALLA CHAMPIONS

69' - AMMONITO DE ROON che stende Leao.

68' - PALO DEL MILAN!!! VICINISSIMO IL RADDOPPIO. Meité tocca dentro per lo scatto in area di Leao, che scavalca Gollini con un tocco sotto centrando in pieno il palo!

67' - Bella azione di Freuler che appoggia a Malinovskyi, tiro fiacco e traiettoria centrale. L'ucraino non riesce a incidere.

65' - Sale l'incitamento dei tifosi atalantini all'esterno dello stadio. Gli ultrà chiedono il gol.

62' - Punizione da buona posizione calciata male da Muriel, fuori di poco.

GOL DEL NAPOLI AL VERONA, ORA E' LA JUVE A ESSERE FUORI DALLA CHAMPIONS.

61' - Doppio cambio nel Milan. Dentro Meité per Bennacer e Krunic al posto di Brahim Diaz.

59' - Anche Toloi ha la chance del pari, ma da posizione defilata schiaccia malamente il pallone, consentendo a Donnarumma di controllarlo!

57' - OCCASIONISSIMA PER L'ATALANTA: ZAPATA SFIORA IL PALO!!! Malinovskyi dentro per il colombiano, che incrocia di pochissimo a lato con Donnarumma immobile!

55' - Malinovskyi calcia dal limite: sinistro respinto! Ma adesso l'Atalanta preme, Milan chiuso nella sua metà campo.

54' - L'Atalanta aumenta la pressione ma non riesce ad arrivare in porta. Fino a questo momento Donnarumma non ha rischiato nulla.

49' - Azione insistita di Freuler che entra nell'area rossonera e raggiunge la linea di fondo, due carambole e palla sul fondo.

4-0 DELLA JUVE A BOLOGNA

47' - AMMONITO FREULER per fallo su Calhanoglu.

46' - Si ricomincia.

MURIEL SUBITO IN CAMPO, Gasp lascia negli spogliatoi Pessina e rinforza l'attacco.

 

PRIMO TEMPO

Più possesso e pressione dell'Atalanta, ma gol del Milan su rigore con Kessie. In questo momento i rossoneri sono secondi e in Champions League. Fuori il Napoli. Nell'Atalanta si scalda Muriel.

45+1 - TERZO GOL DELLA JUVE CON RABIOT.

45' - Un minuto di recupero.

44' - AMMONITO GASPERINI PER PROTESTE!

43' - ADESSO IL MILAN E' SECONDO IN CLASSIFICA.

43' - GOL DEL MILAN! KESSIE LA METTE ALL'ANGOLINO DESTRO DI GOLLINI CHE GUARDA IMPIETRITO.

41' - RIGORE PER IL MILAN PER FALLO DI MAEHLE IN RITARDO SU THEO HERNANDEZ che aveva scambiato in area con Calhanoglu. Kessie pronto sul dischetto.

37' - Leao si invola verso la porta e cade dopo un contrasto con Romero. Proteste del Milan che chiede la punizione.

34' - Partita bloccata, fin qui a vincere è la tensione. Spazi chiusi da entrambe le parti.

30' - LA JUVE RADDOPPIA CON MORATA. IN QUESTO MOMENTO ANCORA IL NAPOLI FUORI DALLA CHAMPIONS.

26' - Si sente forte l'incitamento dei tifosi atalantini accorsi in massa all'esterno del Gewiss.

23' - Cross di Theo Hernandez, Kessie colpisce con la mano in area nerazzurra, azione sfumata per il Milan.

19' - Punizione-cross di Malinovskyi, Djimsiti svetta di testa ma palla ancora alta.

12' - Maehle per Malinovskyi che tira dai 25 metri, palla alta sulla traversa.

8' - Il Milan gioca con lunghi lanci dalle retrovie su Leao.

5' - JUVE IN VANTAGGIO COL BOLOGNA. MILAN DENTRO, NAPOLI FUORI DALLA CHAMPIONS

4' - Prima conclusione del Milan: Leao torre di testa per Saelemaekers che tira da buona posizione, palla di poco alta con Gollini in controllo.

3' - Fase di studio delle due squadre, l'Atalanta fa girare palla. Ritmi lenti, per ora.

20.52. Comincia la sfida al Gewiss Stadium.

Un minuto di silenzio per le 14 vittime della tragedia sulla funivia del Muttarone.

Squadre in campo. Tra poco si comincia.

 

LE FORMAZIONI

Atalanta (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Maehle, De Roon, Freuler, Gosens; Pessina, Malinovskyi; Zapata. All. Gasperini.
A disposizione: Rossi, Sportiello, Sutalo, Palomino, Lammers, Muriel, Caldara, Ruggeri, Miranchuk, Ilicic, Pasalic.

Milan (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer, Tomori, Theo Hernandez; Kessie, Bennacer; Saelemaekers, Brahim Diaz, Calhanoglu; Leao. All. Pioli.
A disposizione: Tatarusanu, A. Donnarumma, Dalot, Castillejo, Tonali, Mandzukic, Romagnoli, Hauge, Meite, Kalulu, Maldini, Krunic.

Arbitro: Maurizio Mariani di Roma.

 

IL PREPARTITA

Siamo ormai alla fine di una stagione nerazzurra che ci ha regalato tante emozioni e che si è ripetuta ad altissimi livelli. Quella di questa sera contro il Milan è la ciliegina sulla torta. Svanita la Coppa Italia, rimane un fantastico secondo posto da conquistare. Pioli sa che l’Atalanta, se fa l’Atalanta, è superiore al Milan. Vedremo chi avrà più motivazioni e tenuta atletica. La posta in palio è alta per entrambe le formazioni: per i rossoneri la vittoria vale l’ingresso in Champions, per la Dea la vittoria vale uno storico secondo posto e un sacco di euro. Gasperini non vuol sentire ragioni e vara la miglior formazione possibile. Unica variante Maehle in sostituzione di Hateboer (infortunato), mentre in avanti ci sono Pessina trequartista con Malinovskyj e Zapata. La gara d'andata, giocata a San Siro il 23 gennaio, ha visto l'Atalanta imporsi con un netto 3-0 sul Milan: a segno Romero, Ilicic e Zapata.