Atalanta
L'editoriale di Xavier Jacobelli

Dea, la domenica perfetta per preparare la supersfida al TurboNapoli

Dea, la domenica perfetta per preparare la supersfida al TurboNapoli
Atalanta 30 Ottobre 2022 ore 15:31

Una domenica perfetta che ha cancellato la sconfitta con la Lazio, dimostrando come la Dea abbia imparato la lezione impartitale dai biancocelesti che le avevano inflitto la prima sconfitta in campionato, dopo dieci incontri utili consecutivi.

La vittoria di Empoli è stata l'ottava conseguita nelle prime 12 giornate di campionato: record assoluto. E ancora: 27 punti dopo 12 giornate, un altro primato senza precedenti in 115 anni di storia. Di più: Hateboer è il decimo giocatore mandato in gol da Gasperini; Lookman ha segnato la quinta rete in 12 incontri; la difesa non ha subito go con Demiral formato gigante; Toloi, Musso e Zapata hanno definitivamente smaltito i postumi dei seri infortuni che avevano patito.

Se c'era un modo per preparare la supersfida al TurboNapoli, in Toscana l'Atalanta ha scelto il migliore. Gasperini ha molti buoni motivi per essere soddisfatto. Il gruppo gli ha offerto un'autorevole prova di maturità, degno della grande squadra che Gian Piero ha costruito e alla quale ha cambiato pelle, ma, di certo, senza mutarne la mentalità vincente. Anzi, rendendola ancora più evidente. Lo dimostra il modo con la quale i nerazzurri sono passati in vantaggio e hanno incassato con disinvoltura il rigore parato da Vicario, un vero portiere da Nazionale, decisivo anche in altre due circostanze. Il raddoppio di Lookman ancora una volta ha premiato l'investimento societario sul venticinquenne anglonigeriano i cui tempo di inserimento nell'Atalanta e in Serie A sono stati rapidissimi, considerato che Ademola è alla sua prima esperienza nel nostro calcio.

Sabato prossimo a Bergamo arriverà il meraviglioso Napoli di Spalletti: chi ama il calcio, non vede l'ora di assistere a questa che si annuncia una grande partita. Dice bene Gasp: il Napoli non gli fa paura, ma suscita enorme ammirazione. Questo è il bello del calcio.

Seguici sui nostri canali