Atalanta
Voci e strategie

Demiral all'Inter? Nessun riscontro. Per prendere il turco serve un grande investimento

Il centrale è stato riscattato a cifre molto importanti dalla Juventus e per portarlo via da Bergamo servirebbe uno sforzo importante

Demiral all'Inter? Nessun riscontro. Per prendere il turco serve un grande investimento
Atalanta Bergamo, 20 Luglio 2022 ore 09:30

di Fabio Gennari

Per il momento non ci sono riscontri alle indiscrezioni di mercato che vorrebbero l'Inter interessata a Merih Demiral. Si tratta di voci che sono circolate dopo la clamorosa beffa subita dai milanesi con Bremer: il centrale del Torino è passato alla Juventus per 41 milioni di euro più 9 di bonus dopo che per mesi la società nerazzurra ha avuto in pugno il giocatore. L'Inter aveva spinto la sua offerta fino a 30 milioni più 5 di bonus e il cartellino di un giovane, troppo pochi visto che la Juventus ne ha incassati oltre 75 per De Ligt e ha deciso di operare il sorpasso.

In attesa di capire se ci saranno sviluppi, vanno tenuti sempre ben presenti i costi. Demiral è stato pagato dall'Atalanta 22,5 milioni di euro, i dirigenti della Dea hanno parlato di operazione per il futuro e quindi per strapparlo ai bergamaschi serve una proposta molto importante. La Dea opera sempre sul mercato per fare plusvalenze e anche questa volta, se mai ci fosse una richiesta ufficiale da parte dell'Inter, la strada sarebbe la stessa: per Demiral servono almeno 30-35 milioni di euro.

Il fatto che l'Inter stia facendo molta resistenza per Pinamonti è un dettaglio importante. Per arrivare all'attaccante classe 1999 della Beneamata qualcuno potrebbe anche ipotizzare uno scambio con Demiral, ma in quel caso è certo che i bergamaschi ci penserebbero solo a fronte di un lauto conguaglio in denaro. Ipotesi? Per 15-20 milioni di euro più il cartellino di Pinamonti se ne potrebbe discutere. L'Inter, dopo la doppia beffa Dybala-Bremer subita nel giro di poche ore, è in un momento complicato: gli eventuali sviluppi sono da monitorare molto attentamente.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter