Atalanta

Gasp lo vuole: arriva Konko e per Ricci sembra ormai fatta

Gasp lo vuole: arriva Konko e per Ricci sembra ormai fatta
Atalanta 19 Agosto 2016 ore 07:49

Tutti ad attendere novità su Sportiello e Gomez, i due giocatori più chiacchierati della formazione orobica, ed ecco il colpo a sorpresa. L’Atalanta ha praticamente concluso nella giornata di giovedì 18 agosto l’acquisto del difensore esterno di fascia destra Abdoulay Konko, nell’ultima stagione alla Lazio e attualmente svincolato. L’operazione va un po’ in controtendenza rispetto alle ultime mosse sui giovani fatte dal direttore tecnico Giovanni Sartori e dalla famiglia Percassi, ma il giocatore francese classe 1984 è stato una richiesta esplicita del tecnico Gasperini.

 

3

 

Contratto annuale, visite mediche venerdì. Konko è nato a Marsiglia ma ha origini africane, il suo contratto con la Lazio è terminato lo scorso 30 giugno e pare che l’agente Daniele Conte (fratello di Antonio, attuale tecnico del Chelsea e con un passato anche a Bergamo oltre che con la Juve e la Nazionale) dopo alcuni discorsi avviati con il Milan abbia trovato un accordo con l’Atalanta per la stagione 2016/2017. Le visite mediche sono in programma nella giornata di oggi e bisognerà attendere il responso medico prima di considerare chiusa la trattativa.

Il difensore esterno francese nell’ultimo campionato ha giocato solo 18 gare, inizialmente è andato spesso in panchina per scelta tecnica, ma sono un paio di problemi muscolari (uno di poco conto a settembre, l’altro agli adduttori tra marzo e aprile che gli è costato oltre un mese di stop) a consigliare un po' di prudenza. A 32 anni, Konko arriva per completare la rosa e il suo ingaggio non deve essere visto né come preludio alla partenza di Conti né come una scelta di prospettiva: sarà un uomo di fiducia del mister nel gruppo dei difensori.

 

4

 

Perché Gasperini lo ha voluto? L’arrivo di Konko è legato ad una richiesta del tecnico Gasperini. Dopo essere transitato nel settore giovanile juventino, il laterale francese venne mandato a giocare a Crotone proprio con il tecnico di Grugliasco (33 presenze e 3 gol) prima di una doppia esperienza al Genoa (50 partite e 2 gol in un campionato e mezzo) che certifica come il rapporto tra i due (personale ma anche tecnico e tattico) sia decisamente stretto. E, attenzione, non è detto che Konko possa essere una semplice alternativa sull’out di destra (lì c’è Conti oltre a Spinazzola), ma anche come terzo centrale.

Nel 3-4-3 del tecnico piemontese, Konko può fare il centrale di destra. Praticamente, si gioca il posto con Masiello. Il campo e il tempo diranno quali saranno le scelte definitive ma da giorni si parlava di un nuovo innesto in difesa e a questo punto il reparto è perfino troppo affollato. Si dice che Stendardo sia in uscita, oltre a lui dietro a Masiello, Toloi e Zukanovic ci sono Konko, Raimondi (che Gasperini sta impostando difensore e che ha giocato anche in Coppa Italia) e uno tra Djimsiti e Caldara (che potrebbe andare a giocare).

 

5

 

Gli altri movimenti: Ricci pista molto calda. Per Sportiello non ci sono novità, ma dopo alcune voci di un possibile passaggio di Reina al Barcellona (lo stesso portiere spagnolo ha smentito con un tweet di essersi proposto) la situazione pare ormai cristallizzata con l’eventuale passaggio del numero 57 orobico ai partenopei da rimandare all’anno prossimo. Gomez è stato a più riprese dichiarato incedibile, ma nonostante qualcuno insista nel vederlo già a Sassuolo è arrivata anche la conferma dell’ad dei neroverdi Carnevali: “Gomez è il nostro preferito, ma l’Atalanta non lo cede”, dunque la Dea non molla il Papu.

Il fronte più caldo è certamente quello aperto con la Roma per l’esterno classe 1994 Federico Ricci. Si dice che l’accordo tra l’agente del calciatore Bia (lo stesso di Cigarini) e la società orobica sia già stato trovato, la formula dovrebbe essere quella del prestito a tutti i dettagli sono ancora da chiarire. Se arrivasse, come sembra scontato, anche il ragazzo che l’anno scorso a Crotone ha stupito tutti e venissero confermate le voci che vogliono Pinilla confermato, l’Atalanta sarebbe molto vicina ad aver concluso tutte le operazioni di mercato.

Seguici sui nostri canali