Difesa promossa a pieni voti Toloi, una partita perfetta

Difesa promossa a pieni voti Toloi, una partita perfetta
25 Settembre 2019 ore 21:47

Tutti bravissimi ma Toloi, Gomez e soprattutto Zapata un po’ più bravi degli altri. La Dea che sbanca l’Olimpico è stellare, il 2-0 poteva pure essere più largo ma da Roma arrivano segnali di grande risveglio. Dieci punti in cinque giornate sono strameritati.

 

 

Gollini 7: esce male al 29’ su angolo di Pellegrini e per poco Smalling lo infila, si riscatta al 32’ con un grande intervento su Dzeko e fino al 78’ è quasi disoccupato: bravissimo a salvare su Kalinic. Due interventi importanti, due parate da portiere di grande livello pronto in ogni occasione.

Toloi 8: primo tempo di altissimo livello contro avversari che arrivano da dietro ma anche su Dzeko che è sempre in zona. Salvataggio prodigioso al 59’ su Zaniolo (era un gol fatto), bravissimo anche al 77’ quando libera l’area: fino alla fine è semplicemente perfetto.

Kjaer 7,5: esordio assoluto con la maglia dell’Atalanta, molto gagliardo sull’uomo ma qualche problemino con i tempi degli interventi come al 25’ quando si prende il giallo per il fallo su Zaniolo. Ha l’esperienza giusta per superare il momento e chiude il primo tempo alla grande. Nella ripresa continua a dirigere le operazioni, piacevolissima scoperta.

Palomino 7,5: grandissimo primo tempo su Zaniolo, lo anticipa costantemente e non sbaglia quasi nulla. Al 70’ sfiora il gol del vantaggio su perfetto assist di Gomez e si merita un grande voto perché in 96’ minuti sbaglia solo un pallone su cui Zaniolo trova però Toloi a chiudere.

 

 

Hateboer 6,5: ottimo avvio di gara, va spessissimo sul fondo ma commette troppi errori: al 74’ Zapata gli mette sul piede il pallone del 2-0 che spara in curva. Gara di grande sostanza macchiata da due errori da matita rossa che gli valgono almeno un punto in meno in pagella.

de Roon 7,5: ottimo primo tempo, pressione altissima sui centrocampisti della Roma e tanto lavoro in copertura, segna il 2-0 quando dovrebbe essere esausto a conferma di come sia ormai un moto perpetuo da applausi continui.

Freuler 7,5: come il compagno di reparto, protagonista di un primo tempo davvero di ottimo livello. Assist perfetto per Zapata in occasione del vantaggio, prestazione da applausi con grandissima spinta fino alla fine. Ritrovato.

Castagne 6,5: esterno a sinistra e capace di arrivare spesso sul fondo, non brilla per particolari giocare ma è bravissimo a non mollare mai.

 

 

Malinovskyi 7: inizia con grande piglio, palla perfetta per Ilicic all’11’ ma lo sloveno viene anticipato e al 18’ ci prova da solo con il mancino ma non impatta bene la sfera. Palla stupenda per Castagne al 37’, azzarda anche qualche ricamo: è davvero un grande giocatore. (79’ Gosens sv: finale gagliardo e attentissimo.

Gomez 8: primo squillo al tiro al 20’ (destro centrale), assist preciso per Ilicic al 36’ ma anche troppi palloni persi fino al riposo. Cresce sensibilmente nella ripresa, da un suo pallone verticale nasce il vantaggio e complessivamente i suoi 43’ minuti dopo il riposo sono da urlo: quando la Dea cresce è lui a comandare le operazioni. (88’ Pasalic sv: riesce ad essere ancora prezioso con un bellissimo assist per de Roon)

Ilicic 6: si muove da centravanti atipico, al 36’ scarica con il destro un bel tiro che esce di pochissimo ma nel complesso non sembra in grande serata e dopo un’ora esce per Zapata: gara sufficiente. (60’ Zapata 8,5: devastante. Segna il quarto gol stagionale con un sinistro violento su assist di Freuler, al 74’ serve ad Hateboer il pallone del 2-0 che l’olandese incredibilmente si mangia e all’87’ scarica sul palo la doppietta appena prima della rete di de Roon).

 

 

All. Gasperini 8,5: ne cambia sei rispetto alla formazione iniziale vista con la Fiorentina e la squadra scende in campo all’Olimpico dominando l’avversario sul piano del gioco per lunghissimi tratti del match. La sua Dea gioca a memoria e si vede in ogni occasione. Che bellissima realtà quella nerazzurra.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia