Un addio che fa male

I tifosi salutano con due bellissimi striscioni fuori dallo stadio il Papu Gomez: «Grazie!»

Significativi i due drappi bianchi apparsi all'esterno del Gewiss Stadium, davanti alle due curve, con parole di saluto e affetto verso l'ormai ex capitano atalantino

I tifosi salutano con due bellissimi striscioni fuori dallo stadio il Papu Gomez: «Grazie!»
Atalanta 28 Gennaio 2021 ore 09:50

di Fabio Gennari

In tempi di pandemia, difficile pensare a bagni di folla o saluti pubblici. I tifosi atalantini però non potevano mancare e allora il saluto al Papu Gomez, protagonista per quasi sette stagioni della Atalanta più bella di sempre, è stato affidato a due striscioni.

Il primo è stato appeso sulla cancellata della Curva Pisani, mentre l'altro su quella della Curva Morosini, come potete vedere nelle foto presenti in questo articoli. I messaggi dei ragazzi della Nord e di quelli del gruppo Forever, ovvero due "ali" di tifosi che sono solitamente piazzati alle parti opposte dello stadio, sono simili nel contenuto.

 

«7 lunghi campionati, belli, intensi ed onorati. Grazie Papu», recitava il drappo bianco con lettere nerazzurre fuori dalla Curva Pisani; un po' più lungo invece l'altro striscione, apparso nella serata di mercoledì 27 gennaio mentre la Dea era impegnata con la Lazio: «È stata una bella favola, peccato per il finale. Grazie di tutto Gomez (-social +calcio)».

L'accenno al brutto finale e al pessimo utilizzo dei social fa capire come un po' tutti, per quello che si è vissuto con Gomez al centro della Dea, speravano davvero che questa storia si potesse chiudere in un altro modo. Ma la vita non sempre va come vorremmo, figurarsi il calcio.