Menu
Cerca
La curiosità

Due stadi, due vittorie e uno striscione della Curva: «Atalanta sei forte!»

Bella iniziativa dei ragazzi della Nord che hanno salutato l'impresa di Liverpool alla loro maniera, con uno striscione sui cancelli dello stadio

Due stadi, due vittorie e uno striscione della Curva: «Atalanta sei forte!»
Atalanta 26 Novembre 2020 ore 22:20

di Fabio Gennari

«Goodison Park l'abbiamo fatto tremare, ieri Anfield l'avremmo fatto crollare! Atalanta sei forte». Un drappo bianco, parole scritte con il nero e l'azzurro (i colori della Dea) e il rosso (il segno della passione). È lo striscione esposto ieri sera appena dopo cena dai ragazzi della Curva Pisani e appeso all'esterno del Gewiss Stadium di Bergamo per omaggiare la squadra che ha trionfato in casa del Liverpool.

L'unico vero grande dispiacere è proprio questo, il fatto che una simile impresa sia andata in scena con gli spalti completamente vuoto e tutti i bergamaschi costretti a casa. Per i sostenitori nerazzurri che tre anni prima invasero e fecero letteralmente tremare lo stadio dell'Everton si è trattato di una beffa incredibile. Senza possibilità nemmeno di radunarsi a Orio per il saluto alla squadra di rientro da Liverpool. Unica via? Lo striscione appeso ai cancelli dello stadio.