Atalanta
La cronaca della sfida al Gewiss

Una grande Atalanta non basta, il Napoli vince 2-1 una partita ad alta intensità

Una grande Atalanta non basta, il Napoli vince 2-1 una partita ad alta intensità
Atalanta 05 Novembre 2022 ore 07:16

SECONDO TEMPO

94' - FISCHIO FINALE: il Napoli ha battuto l'Atalanta al Gewiss per 2-1. Grande partita di entrambe le squadre. L'Atalanta ha tenuto testa fino all'ultimo alla prima della classe, ma nel secondo tempo, in cui non le sono mancate le occasioni, non è riuscita, anche per sfortuna, a pareggiare il conto. Clamorosa la traversa colpita da Lookman. Osimhen ha fatto la differenza, Napoli in fuga.

94' - Assalto finale dell'Atalanta, Scalvini devia un tiro di Maehle diretto in porta. Ancora proteste per l'azione precedente e pubblico imbufalito perché Mariani non ha allungato il recupero. Ammonito anche TOLOI.

92' - Calcio d'angolo negato: AMMONITI ZAPATA E MAEHLE per proteste.

90' - Quattro minuti di recupero.

85' - SOPPY al posto di Hateboer.

83' - Due tentativi dell'Atalanta con Malinovskyi e Zapata, Meret blocca il tiro del primo, alto il destro del secondo.

80' - Cambi Atalanta. DE ROON per Koopmeiners e BOGA per Lookman.

78' - OCCASIONE PER IL NAPOLI. Contropiede, Olivera la lascia a Simeone: controllo e destro a stringere, strozzata la palla del 3-1.

75' - Cambio Napoli. SIMEONE al posto di Osimhen.

70' - Cambi Atalanta. ZAPATA per Hojlund, MALINOVSKYI per Pasalic.

64' - Cambi Napoli. POLITANO per Lozano. NDOMBELE per Zielinski.

62' - OCCASIONE PER L'ATALANTA! HOJLUND in leggero ritardo su un cross rasoterra di Lookman, palla di poco a lato.

58' - AMMONITO HOJLUND. In scivolata travolge Di Lorenzo. La partita si sta incattivendo. Scintille anche tra le due panchine.

56' - AMMONITO KIM. Si allunga il pallone e poi entra duro per provare a recuperarlo: steso Pasalic.

54' - CLAMOROSA OCCASIONE PER L'ATALANTA. TRAVERSA!!! Maehle entra in area in progressione e calcia: grande risposta di Meret, Lookman colpisce sulla respinta e prende la traversa piena! Dea vicinissima al pareggio.

48' - L'Atalanta riparte con il pressing alto. Si scalda Zapata.

Si riparte, nessun cambio

 

CRONACA PRIMO TEMPO

Grande primo tempo al Gewiss, ricco di emozioni e a ritmo alto. L'Atalanta nella prima parte sembra prevalere e va meritatamente in vantaggio grazie a un rigore di Lookman, ma bastano pochi minuti a Osimhen per riportare il punteggio in parità e dare la carica al Napoli. Al 34' gli uomini di Spalletti ribaltano il risultato iniziale con un gol di Elmas, con ancora Osimhen protagonista. Match intensissimo.

45+2 - OCCASIONE PER L'ATALANTA, cross basso di Lookman che taglia tutta l'area, ma era in fuorigioco.

43' - OCCASIONE NAPOLI. Contropiede velocissimo, Lozano mette un pallone basso sul secondo palo a cercare Osimhen: chiusura di Scalvini in extremis.

42' - OCCASIONE PER L'ATALANTA: palla sul secondo palo per Hateboer, che colpisce al volo: pallone addosso a Olivera.

35' - DEMIRAL AMMONITO PER PROTESTE. Chiedeva il fallo di Osimhen nell'azione che ha portato al raddoppio dei partenopei.

34' - GOL DEL NAPOLI: ELMAS!!! Incontenibile Osimhen! Va via di fisico a Demiral e serve Elmas in area: pallone sul sinistro e conclusione, la deviazione di Hateboer rende impossibile l'intervento a Musso!

28' - OCCASIONE PER IL NAPOLI. Ancora Zielinski, punizione dalla sinistra, Anguissà colpisce di testa e la palla finisce di poco sopra la traversa.

23' - GOL DEL NAPOLI: OSIMHEN! Angolo, cross di Zielinski, Osimhen sale in cielo e colpisce di testa, Musso resta a guardare.

19' - GOL DELL'ATALANTA: LOOKMAN!! Tiro sotto l'incrocio e Meret spiazzato!

16' - IL VAR VALUTA UN POSSIBILE RIGORE, Mariani va a vedere le immagini e lo concede, mani in area di Osimhen.

15' - DOPPIA CLAMOROSA OCCASIONE PER L'ATALANTA!!! Hojlund non riesce a spingere il pallone in porta da pochi passi, sulla respinta di Di Lorenzo arriva Demiral, mischia furibonda, palla in angolo.

3' - GRANDE OCCASIONE PER L'ATALANTA!!! lancio di Maehle per Lookman sopra la linea difensiva azzurra, passaggio a HOJLUND che tira di prima intenzione, Meret para.

Squadre in campo, si comincia. In tribuna il ct Mancini con Oriali.

 

FORMAZIONI UFFICIALI

ATALANTA (3-4-1-2): Musso; Toloi, Demiral, Scalvini; Hateboer, Ederson, Koopmeiners, Maehle; Pasalic; Lookman, Højlund. Allenatore: Gian Piero Gasperini.
A disposizione: Sportiello, Rossi, de Roon, Djimsiti, Zapata, Boga, Malinovskyi, Okoli, Soppy, Ruggeri, Zortea.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Kim, Juan Jesus, Olivera; Zambo Anguissa, Lobotka, Zielinski; Lozano, Osimhen, Elmas. Allenatore: Luciano Spalletti.
A disposizione: Sirigu, Demme, Mario Rui, Politano, Simeone, Ndombele, Zerbin, Gaetano, Zanoli, Raspadori, Marfella, Østigard, Zedadka.

ARBITRO: Maurizio Mariani

La prima contro la seconda in classifica, cinque punti di distanza che potrebbero diventare due e fermare la fuga del Napoli in campionato: alle 18 al Gewiss Stadium va in scena una partita fondamentale. L’Atalanta ha gli occhi di tutte le tifoserie puntati addosso ed è chiamata a un’impresa. Gasperini ha perso Muriel, che ha un problema tendineo che lo terrà lontano fino alla ripresa dopo i Mondiali, ma ha ritrovato il pilastro de Roon, pronto a subentrare dalla panchina. In attacco la coppia Lookman-Hojlund. Spalletti dovrà rinunciare al talento di Kvaratskhelia, rimasto a Napoli per un attacco di lombalgia acuta. In attacco Elmas completerà il tridente composto da Lozano e Osimhen.

«Il Liverpool ha dimostrato che nemmeno il Napoli è imbattibile», ha dichiarato il mister atalantino nella conferenza stampa della vigilia. «Non prendere gol dal migliore attacco che in Champions ha alzato il livello - ha detto Gian Piero Gasperini - sarebbe una novità. Dobbiamo limitarne la qualità senza concedere spazi in velocità, né a Osimhen né alle punte esterne come Lozano, Raspadori e Politano».

Seguici sui nostri canali