Ecco perché è importante

Era una speranza, adesso è ufficiale: Atalanta in terza fascia nella Champions 2020/2021

Grande risultato per i nerazzurri, che dopo l'eliminazione del Besiktas ad opera del Paok salutano con favore anche l'uscita del Celtic

Era una speranza, adesso è ufficiale: Atalanta in terza fascia nella Champions 2020/2021
26 Agosto 2020 ore 23:29

di Fabio Gennari

Mentre aspettiamo il raduno dell’Atalanta, previsto per lunedì prossimo, in giro per l’Europa si stanno giocando i preliminari della Champions League e la sera del 26 agosto è stato eliminato il Celtic (1-2 in casa dagli ungheresi del Ferencvaros). Questo risultato, apparentemente poco rilevante, è invece decisivo per il passaggio dell’Atalanta nella terza fascia per i gironi della prossima Champions League, la stessa di Lazio e Inter.

I conti sono presto fatti. Attualmente ci sono 6 squadre che hanno un ranking più basso rispetto a quello dell’Atalanta: Lokomotiv Mosca, Marsiglia, Bruges, Borussia Mönchengladbach, İstanbul Başakşehir e Rennes. Le squadre ancora in corsa sono divise in due mini-tabelloni chiamati “Champions Path” (usciranno da qui 4 qualificate ai gironi) e “League Path” (2 qualificate previste): delle 4 che arriveranno ai gironi dal “Champions Path”, solo 2 hanno un ranking superiore all’Atalanta. Quindi le altre 2 andranno in quarta fascia, con le 6 già citate il gruppo da 8 è al completo.

Tecnicamente, la Dinamo Zagabria (qualificatasi ai rigori per il turno successivo sul campo del Cluj) ha lo stesso ranking dell’Atalanta (33.500 punti), ma il regolamento Uefa specifica che in caso di due squadre con identico punteggio contino i risultati ottenuti nell’ultima stagione: i quarti di finale raggiunti dalla Dea risultano dunque decisivi per tenere dietro anche i croati.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia