Esti e Spinazzola in arrivo Bellini e Raimondi per sempre

Esti e Spinazzola in arrivo Bellini e Raimondi per sempre
21 Luglio 2014 ore 16:58

È appena iniziato il ritiro di Bratto-Rovetta, le voci si inseguono e tutti cercano di capire cosa ne sarà dei gioielli Bonaventura, Carmona, Consigli e Cigarini. L’Atalanta però lavora sotto traccia e ci sono almeno altre due operazioni che andranno a completare il parco giocatori a disposizione di Stefano Colantuono: Marcelo Estigarribia e Leonardo Spinazzola potrebbero diventare molto presto due nuovi giocatori nerazzurri.

Estigarribia, nonostante le lusinghe dei francesi dell’Olimpique di Marsiglia, ha sempre detto che la sua priorità era Bergamo. E’ l’Atalanta. Il giocatore è rientrato in Italia dal Paraguay lunedì 14 luglio e, mentre i suoi ex compagni sgobbavano a Zingonia, lui ha iniziato a lavorare da solo per farsi trovare pronto. Questa settimana si attendono sviluppi importanti, Estigarribia e l’Atalanta saranno presto di nuovo insieme. Da un esterno mancino ad un altro che incanta con entrambi i piedi. Leonardo Spinazzola è un ragazzo nato a Foligno nel 1993, calcisticamente è cresciuto nel Siena ma ben presto è passato in comproprietà alla Juventus con cui nel 2012 ha vinto da protagonista il Viareggio e, dopo il fallimento del Siena, arriverà a Bergamo per giocarsi le sue carte. Come fatto per Boakye, l’Atalanta si assicurerà la metà di un prospetto decisamente interessante e tra un anno ne discuterà con la dirigenza bianconera.

Abile con entrambi i piedi, Spinazzola è un esterno offensivo di centrocampo. Può giocare in una linea a 4 oppure in un tridente, l’anno scorso a Siena ha disputato 24 partite con 1 gol e 3 assist e potrebbe arrivare a Bergamo per crescere e diventare un giocatore completo. Stefano Colantuono lo conosce bene ed era nella lista di richieste giovani che,ad inizio anno, ha condiviso con i dirigenti come quelli di D’Alessandro, Molina e Zappacosta.

Per due esterni in arrivo, eco due bergamaschi che si legheranno per sempre all’Atalanta. Come confermato dal presidente Antonio Percassi domenica mattina al raduno, Gianpaolo Bellini e Cristian Raimondi rinnoveranno con l’Atalanta e questo sarà probabilmente l’ultimo contratto della loro carriera. Due bandiere, due giocatori simbolo che sono sempre a tirare il gruppo e che ora coroneranno il sogno di chiudere a Bergamo con la maglia dell’Atalanta.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia