Atalanta
Atalanta-Juventus

Finale di Coppa Italia, l'appello di Atalanta, Gori e Gafforelli ai tifosi: «Siate responsabili»

A due giorni dal match che si giocherà al Mapei Stadium di Reggio Emilia, le autorità e la società nerazzurra invitano i tifosi ad evitare assembramenti e a rispettare il coprifuoco

Finale di Coppa Italia, l'appello di Atalanta, Gori e Gafforelli ai tifosi: «Siate responsabili»
Atalanta Bergamo, 17 Maggio 2021 ore 19:20

Senso di responsabilità, evitare di ammassarsi e nessun carosello per le strade dopo l’entrata in vigore del coprifuoco. Si possono riassumere in questi tre semplici concetti i contenuti dell’appello lanciato ai tifosi atalantini dalla società sportiva, dal sindaco Giorgio Gori e dal presidente della Provincia Gianfranco Gafforelli.

A due giorni dalla finale di Coppa Italia tra Atalanta e Juventus le autorità puntano tutto sulla maturità dei bergamaschi. La speranza è che questa volta la fiducia sia ben riposta, visto che in occasione dello storico match di Champions tra Atalanta e Real Madrid l’appello lanciato dall’Ats era stato completamente disatteso.

Di seguito il comunicato congiunto di Atalanta, Comune e Provincia di Bergamo rivolto ai tifosi:

Mercoledì sera l'Atalanta scende in campo a Reggio Emilia per coronare l’ennesima fantastica stagione sportiva: con un turno di anticipo e per il terzo anno consecutivo è già stata centrata la qualificazione alla Champions League. Avremmo voluto goderci ogni vittoria nel Gewiss Stadium, avremmo voluto andare in trasferta a Liverpool, ad Amsterdam, a Madrid, ma un nemico invisibile, quanto devastante, ce lo ha impedito.

Mercoledì sera alcune centinaia di tifosi nerazzurri potranno entrare al Mapei Stadium di Reggio Emilia per assistere alla finale di Coppa Italia con la Juventus. Tutti gli altri dovranno purtroppo accontentarsi di seguirla in tv. Anche se la campagna vaccinale ha iniziato a correre e alcuni di noi possono sentirsi finalmente più tranquilli, dobbiamo essere ancora molto prudenti e continuare ad evitare comportamenti che in ogni altra circostanza sarebbero stati assolutamente normali, a partire dal riunirci per seguire la partita con gli amici nelle case e nei bar.

Mercoledì sera tifiamo dunque Atalanta con tutta la nostra passione sportiva, ma nel rispetto delle regole e quindi con responsabilità, evitando ogni tipo di assembramento e ricordando che vige ancora il coprifuoco.

L’Atalanta, stagione dopo stagione, continua a riscrivere la sua storia regalando ai propri tifosi emozioni uniche, incredibili, forse impensate fino a qualche stagione fa. Vogliamo ritornare tutti allo stadio per tifare ed applaudire insieme la nostra squadra del cuore: poterlo fare significa aver sconfitto il Covid-19 e forse nessuno più di noi bergamaschi sa quanto sia importante.

Forza Atalanta, siamo sempre insieme a te!