Finalmente si riapre Domenica lo stadio per tutti

Finalmente si riapre Domenica lo stadio per tutti
25 Febbraio 2015 ore 10:32

Finalmente, dopo oltre tre mesi di divieto applicato in seguito agli incidenti verificatisi nel post gara di Atalanta-Roma, lo stadio Comunale di Bergamo sarà aperto a tutti per la fondamentale sfida contro la Sampdoria che l’Atalanta dovrà affrontare domenica pomeriggio alle 15. Il Prefetto Francesca Ferrandino ha dato l’ok per l’ingresso libero di tutti i possessori di voucher e per la vendita di biglietti senza limitazioni.

La notizia era nell’aria, già nella precedente sfida giocata domenica 15 febbraio contro l’Inter dalla Prefettura era arrivata una semi-apertura rispetto al blocco totale andato in scena nelle sfide contro Avellino (Tim Cup), Cesena, Palermo, Chievo e Cagliari. Hanno potuto assistere al 4-1 subito dalla Dea contro i milanesi circa 3000 spettatori che tra il giovedì precedente la partita e la domenica hanno acquistato biglietti in tutti i settori (se possessori di Dea Card) oppure nelle sole tribune se residenti a Bergamo.

Dal punto di vista dell’ordine pubblico, la sfida contro l’Inter era la più pericolosa delle sei gare che hanno visto applicato il divieto d’ingresso agli ultras (i possessori di voucher, a Bergamo, sono tendenzialmente identificati proprio come i tifosi più caldi e appassionati) ma ora arriva la totale apertura per Atalanta-Sampdoria in considerazione del fatto che proprio a margine di Atalanta-Inter non è successo nulla di particolare all’esterno dell’impianto.

Analizzando i rapporti con le tifoserie avversarie e valutando la pericolosità dei sostenitori che sarebbero dovuti venire a Bergamo negli ultimi 3 mesi, il divieto sembrava esagerato tenendo conto anche dell’atteggiamento e dei provvedimenti adottati verso altre tifoserie che si sono rese protagoniste di episodi simili. Gli ultras hanno protestato con cori e striscioni contro il Prefetto e contro il sindaco Giorgio Gori, nelle ultime settimane però è iniziata a circolare la voce di una totale riapertura.

Il presidente Antonio Percassi ad inizio settimana si augurava di avere nuovamente lo stadio senza divieti, l’appoggio e il sostegno che viene garantito dalla presenza degli ultras in Curva Pisani sono importantissimi e, in una sfida da vincere come è quella contro i liguri, l’apertura totale dell’impianto è la miglior notizia che poteva arrivare in casa nerazzurra.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia